Incidente sulla Punta Nordend del Monte Rosa, muore lo snowboarder alpinista Flavio Migliavacca

Di GIANCARLO COSTA ,

Flavio Migliavacca (1)
Flavio Migliavacca (1)

Era uno dei migliori interpreti dell’ultima generazione di snowboarder alpinisti “estremi” Flavio Migliavacca, 32 anni di Novara, che da un paio d’anni viveva tra la Svizzera e la Valle d’Aosta. Ha perso la vita in un incidente sulla Punta Nordend (quota 4609m) del Monte Rosa, mentre stava scendendo sulla parete est per la via Brioschi.

Partito nella notte di giovedì, in compagnia di un alpinista torinese, aveva salito la parete est del Monte Rosa (lo scorso anno aveva salito e sceso il Canalone Marinelli) attraverso la via Brioschi. In discesa, secondo quanto riportato da siti d’informazione, sembra stesse scendendo un tratto in corda doppia, quando è caduto ed è stato poi ritrovato dal Soccorso Alpino circa a quota 2700 metri. L’allarme è stato dato dal compagno di escursione, illeso, successivamente recuperato dall’elicottero del Soccorso Alpino.
Flavio oltre ad un determinato spirito di avventura e di esplorazione degli itinerari più selvaggi e meno battuti della Valle d’Aosta, della Svizzera e del Monte Bianco, curava il blog “Effetto Albedo” e realizzava le riprese con il drone, con immagini di qualità altamente spettacolari.

Questo tragico 2021 ha portato via un altro dei protagonisti del nostro piccolo mondo dei freerider e degli snowboarder alpinisti.
Ho perso un altro amico dello snowboard e della montagna, non ho più parole ne lacrime.
Ciao Flavio, è stato un onore andare in montagna con te.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti