Incidente mortale in un crepaccio sotto il Piccolo Cervino

Di GIANCARLO COSTA ,

Piccolo Cervino e Plateau Rosa
Piccolo Cervino e Plateau Rosa

Uno snowboarder italiano di 47 anni è morto la scorsa notte all'Inselspital di Berna a seguito di un incidente avvenuto ieri sotto il Piccolo Cervino (3883 m), nel comprensorio sciistico di Zermatt.
Era caduto in un crepaccio profondo una ventina di metri, mentre sciava fuori pista nella zone del ghiacciaio Theodul, riferisce la polizia cantonale vallesana.
Dopo un difficile salvataggio, durato circa tre ore, lo snowborder era stato trasportato in elicottero all'ospedale di Visp (VS) e poi all'Inselspital di Berna. La vittima è Domenico Proscia, avvocato residente ad Asti.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti