Incidente mortale sulle montagne della Valtellina, muore Matteo Bernasconi

Di GIANCARLO COSTA ,

Matteo Bernasconi
Matteo Bernasconi

Incidente mortale in Valtellina, nel Canale della Malgina al Pizzo del Diavolo. In una valanga ha perso la vita, ieri martedì 12 maggio l’alpinista e Guida Alpina Matteo Bernasconi, esponente di punta dei Ragni della Grignetta, con un curriculum di scalate come la Ovest del Cerro Torre in Patagonia. Il suo corpo è stato ritrovato alle 2 della scorsa notte, dal Soccorso Alpino Cnsas – VII Delegazione Valtellina Valchiavenna, Stazione di Sondrio, con tecnici e UCV (Unità Cinofile da Valanga) e con il Sagf – Soccorso alpino Guardia di Finanza.

E’ una gravissima perdita per l’alpinismo italiano, da quando si è appresa la notizia, numerosi messaggi di cordoglio sono apparsi sul web da parte del mondo alpinistico e delle Guide Alpine.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti