In 2000 alla Racchettinvalle di Pragelato (TO): Stephane Ricard e Maria Grazia Roberti i più veloci

Di GIANCARLO COSTA ,

Racchettinvalle-2011.jpg (foto Alessio Racchenello)
Racchettinvalle-2011.jpg (foto Alessio Racchenello)

Sono 11 le edizioni della Racchettinvalle, la kermesse di corsa e racchette da neve sulle piste di fondo dell’Alta Val Chisone, teatro 6 anni fa delle gare Olimpiche di Fondo e Salto. Proprio alla struttura dei trampolini c’era il ritrovo per questa giornata veramente primaverile rispetto ad altre fredde edizioni.

Dopo il via i partecipanti si sono imbattuti immediatamente in due salite tecniche molto impegnative che hanno da subito messo alla prova la loro preparazione, per poi giungere sulla pista dello sci nordico affrontando la compressione tecnica fino al lungo falsopiano, intervallato da magnifici boschi di larici. Una volta giunti alla frazione di Pattemouche, hanno fatto ritorno verso la borgata di Traverses, costeggiando la sponda del Chisone fino al traguardo.

Gara maschile dominata dal francese Stephane Ricard in 38’43” su Antonio Santi 2° in 38’57”, con Filippo Barizza 3° in 39’11”. Seguono Just Asensio Sociats 4°, Alex Baldaccini 5°, Davide Milesi 6°, Tito Tiberti 7°, Daniele Fornoni, 8°, Michele Dall’Ara 9° e Xavier Espina Martinez 10°

Per la capitana della Nazionale di Corsa in Montagna, Maria Grazia Roberti, un altro successo con le ciaspole ai piedi. In testa fin dall’inizio ha tagliato il traguardo 45’44” precedendo sul podio le catalane Laia Andreu Tria seconda in 49’53” e Monica Ardid Ubed terza in 51’36”.

Tra gli atleti agonisti e semplici camminatori della domenica, da segnalare la presenza di un grande della corsa su strada di qualche anno fa, Walter Durbano, due volte campione italiano di maratona e medaglia d'argento coppa del Mondo di Maratona.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti