Ian Matteoli vince la categoria Grom del World Rookie Fest di Livigno

Di GIANCARLO COSTA ,

Ian Matteoli vincitore del World Rookie Fest di Livigno (foto organizzazione)
Ian Matteoli vincitore del World Rookie Fest di Livigno (foto organizzazione)

La celebrazione della quindicesima edizione del World Rookie Fest di Livigno con 100 rider provenienti da 15 differenti nazioni non poteva andare meglio! Nel nuovo e spettacolare Mottolino Snowpark gli atleti si sono dati battaglia mostrando un incredibile livello di tecnica e stile, sotto un cielo azzurro e un sole splendente.
Il Mottolino Snowpark ha proposto ai ragazzi tre tables con kicker di diverse misure, e due table comprensivi di una serie di ostacoli per il jibbing fra pole jam e vari rail. I jump, perfettamente shepati, misuravano 18, 22, 19 metri per la linea XL, 15, 17, 16 metri per la linea L e 6, 8, 10 per ma linea M.
Durante il giorno delle finali le giovani ragazze Grom hanno dato il via alle danze con la britannica Mia Brooks che conquista il gradino più alto del posio con questa run: Frontside 180 over the gap, Switch Blunt 270 out, Cab 540 Indy, Backside 540 Mute, Cab 720 Indy, Switch Bluntslide, seguita da Andrina Salis ed Heli Bockhorni. Nella categoria Rookie Girls invece, la belga Evy Poppe chiude alla perfezione Cab 180 over the gap, 50-50 180 out, cab 540, Backside 360 Tailgrab, Frontside 720, 50-50 Backside 180 out, vincendo la competizione seguita da Evelina Taka e Novalie Engholm.

L'unico italiano partecipante alla competizione, Ian Matteoli, si porta a casa una meritata vittoria grazie a un punteggio di ben 83 punti. La sua run comprendeva: Cab 180 over the gap, hardway 270 on lipslide to fakie, Switch Backside 540 Mute, Backside Double Cork 1080 Mute, Frontside Double Cork 1080 Frontside grab, 50-50 Frontside 360 out. Il francese Julien Merken e l'australiano Joshua Robertson chiudono il podio rispettivamente al secondo e terzo posto.

Il norvegese Øyvind Kirkhus vince nella categoria Rookie grazie a una run stratosferica: Switch Frontflip over the gap, cab 180 on 50-50 to Boardslide prezel 270 out, Switch Backside 1260 Mute, Backside Double cork 1080 Mute, Frontside Double cork 1260 Frontside grab, cab 270 on 270 out. Chiudono il podio il finlandese Valtteri Kautonen e un altro norvegese, Johannes Taklo.

La Norvegia infine, conquista l'ambito trofeo per il best team.

Il World Rookie Tour non è solamente una competizione ma un'esperienza di vita unica per tutti i partecipanti, con un sacco di attività collaterali in programma come il workshop di sicurezza in freeride grazie ad Arva e la divertente lezione di yoga.

Fonte Moon

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti