Halfpipe e Slopestyle Coppa del Mondo Laax risultati

Di GIANCARLO COSTA ,

Yuto Totsuka vincitore HP Laax (foto Ruggli Fis)
Yuto Totsuka vincitore HP Laax (foto Ruggli Fis)

Si sono disputate a Laax in Svizzera, tempio riconosciuto dello Snowboard Freestyle internazionale, le prove di Coppa del Mondo di Halfpipe e Slopestyle

Halfpipe Laax

La scuola giapponese del freestyle sta ormai dominando, e sono solo la campionessa olimpica Chloe Kim, americana, e il campione del mondo Scotty James, australiano, ad inserirsi sui podi monopolizzati dagli atleti del Sol Levante. Di seguito i podi e le relative manovre eseguite.

Podio femminile
1. Chloe Kim (USA) - Backside air, frontside 1080 tail, cab 720 weddle, front 900 tail, mctwist indy
2. Mitsuki Ono (JPN) - Frontside 720 frontside grab, cab 720 weddle, frontside 540 tail, backside 540 weddle, frontside 900 tail
3. Sena Tomita (JPN) - Frontside 900 melon, backside 540 mute, frontside 720 frontside grab, switch frontside 720 indy, frontside 540 stale

Podio maschile
1. Yuto Totsuka (JPN) - frontside 1440 frontside grab, switch frontside 1260 frontside grab, switch backside 1080 weddle, backside double 1260 weddle, frontside double 1260 frontside grab
2. Scotty James (AUS) - Switch backside 1260 weddle, switch frontside double 1080 frontside grab, frontside 540 stale, backside 1260 weddle, frontside 1260 stale,
3. Ruka Hirano (JPN) - Switch backside double 1080 weddle, backside 1260 weddle, frontside double 1080 frontside grab, switch frontside double 1080 weddle, frontside 1260 frontside grab

Slopestyle Laax

Nella gara femminile vittoria dell’americana Jamie Anderson, con una spettacolare run in cui ha eseguito half-cab over the tube to backside blunt 270 out on the waterfall rail, frontside blunt 270 out on the cannon rail, backside 540 stalefish on the wing kicker, cab frontside double 900 weddle, frontside 720 weddle, frontside 180 in switch backside 540 Indy out on the watch. Seconda piazza per la neozelandese Zoi Sadowski-Synnott, terza l’australiana Tess Coady.

Nella gara maschile vittoria svedese con Niklas Mattsson, con questa run:backlip on the tube to front blunt switch-up 270 out on the waterfall rail, cab 270 on 450 out on the cannon rail, switch double crippler indy, switch backside 1260 melon, backside 1620 melon, cab 540 in to backside rodeo 540 out. Completano il podio il tedesco Leon Vockensperger 2° e il norvegese Marcus Kleveland 3°. Quattro gli azzurri in gara: Loris Framarin 19°, Emiliano Lauzi 20°, Alberto Maffei 23° ed Emil Zulian 25°.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti