Grande Italia in Russia: Aaron March 2° e Maurizio Bormolini 3° nel PSL di Bannoye

Di GIANCARLO COSTA ,

La Nazionale di Parallelo domina il PSL a Bannoye in Russia (foto fisi)
La Nazionale di Parallelo domina il PSL a Bannoye in Russia (foto fisi)

Si è aperta nella maniera migliore la stagione dell'Italia nella Coppa del mondo di snowboard parallelo. Sulla pista russa di Bannoye, in Russia, Aaron March è riuscito a conquistare un prestigioso secondo posto nel PSL: il 33enne nativo di Bressanone ha dimostrato grande confidenza sia nella fase di qualificazione, che nelle run a eliminazione diretta, arrivando a disputare la Big Final contro l'austriaco Andrea Prommegger, che lo ha beffato per soli 3 centesimi.
March centra così l'undicesimo podio della carriera in Cdm in questa specialità, il dodicesimo in totale. Sul podio ci finisce anche l'ottimo Maurizio Bormolini, autore di una prestazione importante: il 25enne livignasco ha partecipato alla Small Final, dove è riuscito a battere l'austriaco Alexander Payer per 15 centesimi. Per lui si tratta del terzo podio in Cdm, tutti ottenuti in gare di slalom, le precedenti due occasioni furono entrambe a Bad Gastein. Una grande prova di squadra quella realizzata dagli uomini diretti da Cesare Pisoni, con ben cinque azzurri nella top 10: l'esperto Roland Fischnaller, argento l'anno scorso nello slalom parallelo ai Mondiali di Park City, è arrivato quinto dopo avere realizzato il miglior tempo nelle qualificazioni, tre posizioni davanti a Mirko Felicetti, ottavo, mentre Daniele Bagozza è decimo.

La gara femminile, assente la fuoriclasse ceca Ester Ledecka andata a vincere la sua prima gara di Coppa del mondo di sci nella discesa di Lake Louise dopo il doppio oro Olimpico in snowboard e sci, è stata invece vinta dalla svizzera Julie Zogg davanti alla tedesca Selina Joerg, terza l'altra elvetica Ladina Jenny. Ventiquattresima e fuori nelle qualificazioni Nadya Ochner 24ma.
Domenica 8 dicembre secondo appuntamento sulla pista russa con il PGS gigante parallelo.

I commenti degli azzurri

C'è grande soddisfazione in casa Italia per il risultato ottenuto nello slalom parallelo di apertura della Coppa del mondo: due podi con Aaron March e Maurizio Bormolini e complessivamente cinque azzurri nei dieci confermano la prestazione di assoluto livello del gruppo. March, al tredicesimo podio della carriera, racconta la sua bella giornata. "Spiace perdere la finale per soli 3 centesimi, ma oggi sono tanti i motivi di soddisfazione - racconta l'altoatesino dell'Esercito -. Nelle run di qualificazione sono andato bene a metà, poi sono cresciuto fino alla finale, peccato sia capitato in una corsia che ero un po' rovinata e alla fine l'ho pagata. però la prima gara è sempre un'incognita, non conosci mai il livello degli avversari, per cui ci siamo resi conto che saremo competitivi per tutta la stagione. Domenica ci riproveremo nel gigante con ancora maggiore convinzione, sapendo di avere la preparazione giusta per puntare in alto".

Felice anche Maurizio Bormolini: "Credo che questo terzo posto sia frutto del bel lavoro che abbiamo fatto in estate - spiega il livignasco del'Esercito -. Il team è particolarmente unito, io mi sono divertito così come i miei compagni. Non ho cambiato molto nella preparazione rispetto all'anno passato, sono forse più consapevole dei miei mezzi".
Chiude il direttore tecnico Pisoni: "Quest'estate abbiamo modificato molto a livello di staff, ma i risultati sono stati subito ottimi. Complimenti all'intero gruppo che vedo affiatato e convinto, a conferma che la scuola italiana è di assoluta eccellenza. Domenica ci aspetto un gigante molto duro, perchè tracceranno i russi e vorranno sicuramente la rivincita sulla pista di casa".

Ordine d'arrivo PGS maschile Bannoye (Rus):
1 PROMMEGGER Andreas 1980 AUT 1000.00
2 MARCH Aaron 1986 ITA 800.00
3 BORMOLINI Maurizio 1994 ITA 600.00
4 PAYER Alexander 1989 AUT 500.00
5 FISCHNALLER Roland 1980 ITA 450.00
6 BAUMEISTER Stefan 1993 GER 400.00
7 KISLINGER Sebastian 1988 AUT 360.00
8 FELICETTI Mirko 1992 ITA 320.00

10 BAGOZZA Daniele 1995 ITA 260.00
18 CORATTI Edwin 1991 ITA 130.00

Ordine d'arrivo PGS femminile Bannoye (Rus):
1 ZOGG Julie 1992 SUI 1000.00
2 JOERG Selina 1988 GER 800.00
3 JENNY Ladina 1993 SUI 600.00
4 ULBING Daniela 1998 AUT 500.00
5 RIEGLER Claudia 1973 AUT 450.00
6 KUROCHKINA Anastasia 2000 RUS 400.00
7 HOFMEISTER Ramona Theresia 1996 GER 360.00
8 DEKKER Michelle 1996 NED 320.00

24 OCHNER Nadya 1993 ITA 70.00

Fonte fisi

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti