Grande Course: nell’Altitoy Ternua successi di De Silvestro–Tomatis e Kilian Jornet–Herrmann | Snow Passion

Grande Course: nell’Altitoy Ternua successi di De Silvestro–Tomatis e Kilian Jornet–Herrmann

Di GIANCARLO COSTA ,

Kilian Jornet–Herrmann vincitori dell'Altitoy Ternua (foto fb lagrandecourse)
Kilian Jornet–Herrmann vincitori dell'Altitoy Ternua (foto fb lagrandecourse)

E’ iniziata la Grande Course, con la gara spagnola fatta di due tappe, l’Altitoy Ternua, disputata nello corso weekend.

Dopo una prima giornata con condizioni meteo eccellenti, il comitato organizzatore e i 650 atleti al via hanno dovuto fare i conti con una perturbazione in veloce avvicinamento. Partenza di buona ora e un tracciato comunque impegnativo che prevedeva 2200m D+, spalmati su 4 importanti salite, con start e arrivo in cima ad un’altra ascesa mitica del Tour de France, Luz Ardiden.

Gara molto tirata con il gruppo di testa compatto. Al traguardo l’inedito due austriaco –spagnolo Kilian Jornet – Herrmann ha vinto complessivamente in 4h28’14”. Dopo un ricorso per una penalità inflitta al catalano, i vincitori di giornata sono Michele Boscacci - Nadir Maguet. Seconda piazza finale per Bon Mardion – Gachet, terzi Boscacci – Maguet, quarti Matteo Eydallin – Damiano Lenzi e quinti gli spagnoli Pinsac – Cardona Col.

Nella gara femminile successo di prestigio per le azzurre Alba De Silvestro – Katia Tomatis che vincono complessivamente in 5h29’39”, sulle favorite della vigilia Axelle Mollaret – Jennifer Fiechter, terze le spagnole Marta Garcia Farrés e Mireia Mirò.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti