Grande Course: aperte le iscrizioni all'Adamello e al Mezzalama, l'esordio il 2 febbraio con l’ Open Altitoy Ternua

Di GIANCARLO COSTA ,

Grande Course.jpg
Grande Course.jpg

Il 15 Gennaio si sono aperte le iscrizioni per l’Adamello Ski Raid e per il Trofeo Mezzalama.

Tante novità per l’Adamello Ski Raid che quest’anno si presenta con un nuovo percorso completamente ridisegnato. Un percorso logico che ancor più abbraccerà il gruppo dell’Adamello con i suoi ghiacciai. Sarà sempre più facile per il pubblico assistere ai momenti salienti della gara. In quota l’innevamento sembra garantire una buona stagione per lo sci alpinismo. 

Sul sito www.adamelloskiraid.com le novità e gli aggiornamenti che verranno puntualmente inseriti in seguito ai sopralluoghi effettuati dagli organizzatori.

Primo passo per partecipare alla XIX edizione del Trofeo Mezzalama, invece è l’invio della domanda d’iscrizione. Dal 15 gennaio, quindi, sul sito ufficiale del Trofeo si sono aperte le iscrizioni alla diciannovesima edizione della Maratona dei Ghiacciai in programma per il 27 aprile. Sulla linea di partenza a Breuil-Cervinia, pronti a percorrere sul filo dei 4000 metri di quota, quarantacinque chilometri con 2862 metri di dislivello positivo, ci saranno "solo" trecento squadre per un totale di novecento atleti. «Limitare le iscrizioni a trecento pattuglie, è stata una decisione sofferta ma necessaria». Sono queste le parole del direttore tecnico, la Guida Alpina Adriano Favre. «La Fondazione – ha continuato Favre – ha preso questa decisione per rendere più fluida l’attraversata dei concorrenti in gara. Dopo i problemi della passata edizione vogliamo che lungo il percorso non si formino più rallentamenti».! Inoltre è importante ricordare come per iscriversi alle gare sia neccessario acquistare la carte GC cosi da inserire una sola volta i propri dati personali, in un sistema informatico comune a tutte le gare.

La Grande Course 2013-2014 si aprirà il 2 febbraio 2013 con la nuova candidata l’ Open Altitoy Ternua, gara che assegnerà punteggio pieno per la classifica finale del circuito Grande Course.

Di seguito l'intervista con il vincitore della Grande Course William Bon Mardion.

Soddisfatto dei risultati del 2011-2012?

Sì, sono soddisfatto, è stata una stagione molto buona. Ho avuto il piacere di partecipare a due grandi gare con Pietro Lanfranchi, che è stato eccezionale e ho potuto correre la PDG con Matheo e Kilian; è stato un bel momento di condivisione.

Che importanza ha per te un circuito come La Grande Course?

È molto importante che queste gare esistano perché sono il riferimento dello sci alpinismo. Sono momenti straordinari di condivisione di solidarietà che non si trovano in altre competizioni (verticale, sprint).E i percorsi sono meravigliosi, in spaziselvaggi, con belle pendenze, passaggi a piedi nei corridoi e sulle creste, belle discese tecniche.

Da quest’anno c’è un elemento che ti accomuna a La Grande Course: il nuovo sponsor La Sportiva.

Che cosa ci puoi dire?

La Sportiva ha un forte legame con la montagna. Mi permette di praticare questo sport con una buona attrezzatura e fa il massimo perché ci si senta sicuri e a proprio agio. ll fatto di sostenere La Grande Course dimostra che condividiamo lo stesso desiderio; ovvero che questo sport mantenga la sua origine: la montagna. Sono molto felice e molto orgoglioso di far parte del team La Sportiva e li ringrazio ancora per il loro supporto.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti