Gli americani Hilaree Nelson e Jim Morrison hanno sceso con gli sci il Lhotse (8516 m)

Di GIANCARLO COSTA ,

Hilaree Nelson (foto gearjunkie)
Hilaree Nelson (foto gearjunkie)

Annata storica per le discese in sci dagli ottomila il 2018, così dopo il K2 è toccato al Lhotse domenica 30 settembre. Autori dell’impresa gli americani Hilaree Nelson e Jim Morrison scesi dalla via normale di salita, affrontando un canalone di circa 700 metri con pendenze fino a 50 gradi.
I due sciatori americani sono i primi a sciare quella che viene definita la “Dream Line”, dalla cima della quarta vetta più alta del mondo, una discesa di oltre 2100 metri di dislivello dalla vetta del Lhotse (8516 m) al Campo 2.

Hilaree Nelson ha al suo con attivo la discesa del Cho Oyu ed è stata la prima donna a scendere con gli sci dal Makalu.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti