I francesi dominano lo ski cross olimpico, a Jean Frederic Chapuis l'oro di Sochi

Di GIANCARLO COSTA ,

Finale skicross maschile (foto Gepa)
Finale skicross maschile (foto Gepa)

Tripletta francese nello ski cross al Rosa Khutor Extreme Park di Sochi con Jean Frederic Chapuis oro, Arnaud Bovolenta argento e Jonathan Midol bronzo. Una tripletta storica, che ha pochi precedenti nelle discipline dello sci.

Anche nel mondo imprevedibile delle gare di ski cross; in pochi avrebbero scommesso su un simile risultato. A farne le spese nella finale a 4, il canadese Brady Leman preso in mezzo alla tenaglia transalpina, che con un ottimo gioco di squadra l'hanno tenuto ai margini del podio, anche se poi ci ha pensato lui stesso con una caduta a togliersi dalla corsa al podio. A cose fatte Midol ha cercato di prendere qualcosa di più di un bronzo con l'ultimo salto che sembrava quelli del trampolino, concluso tagliando il traguardo a ruzzoloni.

Il solito mix di adrenalina, salti, cadute e infortuni anche se nello sci si corre in batterie da 4 e non a 6 come nello snowboardcross.

Uno dietro l'altro sono caduti alcuni dei favoriti e protagonisti in Coppa del Mondo, come lo svizzero Alex Fiva, il canadese Christopher Delbosco e l'austriaco Andreas Matt.

Con questo risultato Chapuis centra un'accoppiata storica, da Campione del Mondo in carica centra l'alloro Olimpico. Chapeau!

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti