FIS Marathon Cup: Antonella Confortola quarta e Alan Martinelli 6º a Lamoura Mouthe

Di GIANCARLO COSTA ,

Antonella Confortola (foto d'archivio)
Antonella Confortola (foto d'archivio)

Quattro italiani nei dieci della classifica finale della 76 km TL (53 km per le donne) di Lamoura Mouthe, quarta prova della Fis Marathon Cup. Il primo applauso è per Antonella Confortola, che nella prova femminile si è distinta arrivando un solo gradino fuori dal podio a meno di quattro minuti dalla vincitrice la francese Aurélie Dabudyk, centrando così il secondo quarto posto nella competizione mondiale, che le vale la quinta posizione nel ranking della FIS Marathon Cup.

Buona prestazione anche per gli uomini in gara, che chiudono dalla sesta all’ottava posizione della classifica finale, separati dai francesi Mathias Wibault e Benoit Chauvet, rispettivamente primo e secondo della competizione, di poco più di un minuto. Spicca la prova del giovane Alan Martinelli che guida la spedizione italica concludendo in sesta posizione, seguito a ruota da Sergio Bonaldi. La coppia di fondisti è stata nel gruppo di testa per tutta la gara, meritandosi così ampiamente la buona posizione finale. All’ottava piazza, subito dietro a loro, troviamo un altro atleta del Molinari Marathon Ski Team, ovvero Simone Paredi, bravissimo a recuperare terreno nel finale con un grandissimo sprint, dopo essere rimasto imbottigliato in partenza. Bene anche Florian Kostner, arrivato in dodicesima posizione. Fabio Santus invece ha dovuto rinunciare alla trasferta francese a causa di un virus influenzale.

Il prossimo appuntamento a Tartu, in Estonia, resta in forte dubbio per la mancanza di neve sul tracciato baltico. Infatti anche lo skiman Fausto Brometti volge il suo pensiero direttamente alla tappa americana: «Nelle prossime ore decideranno se confermare la gara di Tartu – spiega il responsabile dei materiali – ma noi ci sentiamo già pronti per l’avventura in America della settimana successiva: lì possiamo fare molto bene, siamo in condizione e i ragazzi migliorano a vista d’occhio».

Fonte fisi.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti