Finali Coppa del Mondo di Snowboard - Chiesa Valmalenco (SO)

Di GIANCARLO COSTA ,

Manuel Pietropoli 1
Manuel Pietropoli 1

È terminata la stagione dello snowboard agonistico di Coppa del Mondo con le finali di Chiesa Valmalenco e abbiamo chiesto a Cesare Pisoni, Assistente Direttore Tecnico e Responsabile della Preparazione Atletica delle squadre nazionali di snowboard, di commentare la stagione dei nostri atleti, anche in prospettiva delle Olimpiadi di Vancouver dell'anno prossimo.

"Le finali di Coppa del Mondo di Chiesa in Valmalenco si sono concluse purtroppo senza podi per i nostri colori anche se il quarto posto di Raffaella Brutto la proietta tra le potenziali protagoniste alle prossime Olimpiadi di Vancouver 2010. Raffaella dopo un inizio un po' stentato ha fatto esperienza in Coppa Europa e alle universiadi in Cina ha conquistato una medaglia di bronzo.

Al rientro in Europa della Coppa del Mondo ha partecipato a La Molina, in Spagna, con un ottimo sesto posto e poi il quarto di Chiesa in Valmalenco.

Per quanto riguarda gli uomini purtroppo solo Alberto Schiavon si conferma tra i primi 30 nella classifica generale di Coppa del Mondo. Sia Malusà che Pozzolini hanno attraversato una stagione interlocutoria, buoni piazzamenti sono stati realizzati da Federico Raimo.

Per quanto riguarda il settore Freestyle si conferma la qualità di Manuel Pietropoli alla seconda finale consecutiva con un buon settimo posto che se non avesse commesso un errore nell'ultima uscita avrebbe potuto essere un podio.

Nelle discipline alpine bene Fischnaller ed Erlacher che confermano il primo gruppo, male purtroppo il resto della squadra, soprattutto a livello femminile. Ci sarà parecchio lavoro da fare per impostare al meglio la prossima stagione che ci porterà alle Olimpiadi a febbraio . Attualmente abbiamo parecchi atleti già virtualmente qualificati, vedremo se sapranno migliorare la propria posizione agli inizi della prossima stagione.

La nota più positiva della stagione agonistica è arrivata dalla squadra giovani di snowboardcross che ha conquistato il titolo mondiale juniores con Omar Visintin e la coppa europa con Luca Matteotti."

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti