Federico Pellegrino secondo nella Sprint di Lahti, Italia sesta nella Team Sprint

Di GIANCARLO COSTA ,

Podio Sprint Lahti (foto fb Lanzini)
Podio Sprint Lahti (foto fb Lanzini)

Weekend positivo per Federico Pellegrino a Lahti in Finlandia, che ottiene un argento nella prova individuale a tecnica libera del sabato e un sesto posto con Francesco De Fabiani nella prova Team Sprint.
Sulla pista dove due anni fa ha vinto il titolo mondiale, il valdostano si arrende soltanto all'insaziabile norvegese Johannes Klaebo, che con questo risultato è sempre più in testa alla Coppa del mondo generale e di specialità.

Pellegrino, quarto nelle qualificazioni, ha corso insieme al norvegese tutta la fase finale: ai quarti gli è finito alle spalle centrando la qualificazione diretta, in semifinale è arrivato quarto finendo anche dietro Eirik Brandsdal e Gleb Retivykh, ma il tempo (2'50"21) gli ha consentito di andare avanti grazie al ripescaggio. E in finale è stata tutta un'altra storia. Alla viglia Pellegrino l'aveva detto che, dopo i carichi di lavoro accumulati in allenamento in vista della tappa di Cogne, ma soprattutto dei Mondiali di Seefeld a fine mese, doveva correre con intelligenza nella Sprint di Lahti. Ed è quello che ha fatto, salendo sul secondo gradino del podio, alle spalle di Klaebo ma davanti a Finn Haagen Krogh. Non ha superato le qualificazioni Francesco De Fabiani 38°, mentre Stefan Zelger è 34°.

Team Sprint

Si conclude con sesto posto per la migliore formazione azzurra la team sprint disputata a Lahti. Francesco De Fabiani e Federico Pellegrino sono stati in lotta per il podio fino all'ultimo giro, quando il campione di Nus si è arreso ai cinque avversari che insieme a lui erano arrivati alla volata per giocarsi il successo o un piazzamento sul podio. La coppia italiana aveva ottenuto il quarto tempo in semifinale nella propria batteria ed era stata ripescata per la finale. Non ce l'hanno fatta, invece gli altri due azzurri Maicol Rastelli e Stefan Zelger, sedicesimi nell'ordine d'arrivo finale. Il successo è andato a Norvegia I, trascinata da Johannes Klaebo che allo sprint ha domato il connazionale Eirik Brandsdal. Sul podio anche i finlandesi Niskanen e Hakola.

Nel prossimo weekend la Coppa del mondo si sposta in Italia: gare di sprint in tecnica libera sabato 16 febbraio, distance in tecnica classica domenica 17.

Fonte fisi

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti