Federico Pellegrino secondo nella sprint di Davos vinta da Klaebo

Di GIANCARLO COSTA ,

Podio maschile Sprint Coppa del Mondo Davos (foto fis crosscountry)
Podio maschile Sprint Coppa del Mondo Davos (foto fis crosscountry)

Sul circuito della Sprint in Tecnica Libera di Davos, Federico Pellegrino conquista il secondo posto alle spalle del marziano Johannes Klaebo, in testa a punteggio pieno alla Coppa del Mondo di Sci di Fondo. Ma per Federico Pellegrino si tratta del ventesimo podio in carriera, il quarto sulla pista di Davos, dopo due vittorie e un terzo posto e il rilancio in una stagione che lo vede protagonista nelle gare veloci, specialità nella quale è il campione mondiale in carica.

Gara tattica per il valdostano di Nus ormai gressonaro, corsa in semi e in finale sulle code di Klaebo, per capirne traiettorie e punti deboli, insomma sta già lavorando per le Olimpiadi di febbraio. Completa il podio il russo Alexander Bolshunov. La stagione è appena iniziata, Klaebo sembra imbattibile per il resto del mondo, anche per i compagni norvegesi, ma c’è da scommettere che il giorno della finale Olimpica in Corea del Sud troverà chi sarà capace di metterlo in difficoltà, con la tuta azzurra e il titolo iridato in bacheca.

La gara femminile si è risolta allo sprint con la vittoria della svedese Stina Nilsson sulla norvegese Maiken Falla e al terzo posto l'americana Kikkan Randall.

Tutti gli altri azzurri presenti a Davos non sono riusciti ad entrare nei primi trenta.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti