Federico Pellegrino e Gaia Vuerich campioni italiani nella sprint di Pra di Moro

Di GIANCARLO COSTA ,

Federico Pellegrino Campione Italiano Sprint a Pra del MOro (foto coppaitalia)
Federico Pellegrino Campione Italiano Sprint a Pra del MOro (foto coppaitalia)

Nonostante una situazione avversa con pioggia battente si sono svolti i Campionati Italiani sprint in tecnica libera a Prà del Moro presso Feltre. Organizzazione affidata allo Sci Nordico Sportful ed Enal Villaga che hanno limitato i danni in una situazione veramente difficile.

Miglior tempo in qualifica per Federico Pellegrino che con il tempo di 3’08”65c riusciva a mettere tutti in fila. 2° staccato di appena 7”06 Stefan Zelger (Cs Esercito) e 3° Enrico Nizzi (Cs Esercito) a 7” 96. In campo femminile supremazia fin dalle qualifiche per Gaia Vuerich che con il tempo di 3’34”02c che infliggeva 2”76 alla valtellinese Alice Canclini (Cs Esercito) e 3a Greta Laurent (Fiamme Gialle) a 3”03. Nella finale femminile gara tattica nel primo giro, l’attacco decisivo arrivava a 500 metri dal traguardo con la Gaia Vuerich che prendeva il largo ed andava a vincere il Campionato italiano sprint, 2° Erica Antoniol (Fiamme Oro) e 3° Caterina Ganz (Fiamme Gialle).

In campo maschile assolo per Federico Pellegrino che sferrava l’attacco decisivo al termine del primo passaggio ed arrivava in solitaria, 2° a sorpresa il bergamasco Fabio Pasini (Cs Esercito) e 3° Dietmar Noeckler (Fiamme Oro) che nel finale riusciva a scavalcare i diretti avversari e ad aggiudicarsi la medaglia di bronzo.

Quarto titolo italiano consecutivo per Federico Pellegrino che si presenta in gran forma e con la giusta motivazione per il Tour de ski che inizierà sabato 30 dicembre a Lenzerheide proprio con una sprint in tecnica libera. L’ultima sprint di Lenzerheide del Tour de ski fu vinta dall’atleta di Nus.

Sono stati assegnati anche i titoli di Campione italiano Under 23 che sono andati a Erica Antoniol e a Stefan Zelger. Giulia Stuerz si conferma leader della Coppa Italia Sportful, mentre in campo maschile Fabio Pasini strappa il pettorale da leader a Mirco Bertolina. Tra gli Under 23 si confermano leader Simone Daprà ed Anna Comarella. Tra i civili Florian Cappello consolida la sua leadership e in campo femminile Lea Demez diventa la nuova leader.

Fonte fisi

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti