A Falun (SVE), finali di Coppa del Mondo: nella 10 km Pursuit vince la Bjoergen, Arianna Follis quinta

Di GIANCARLO COSTA ,

Marit Bjoergen, Justyna Kowalczyk, Therese Johaug. Il copione offerto dalla Coppa del Mondo di fondo è ormai il seguente da qualche settimana a questa parte e anche la pursuit valevole come seconda tappa del minitour di Falun che chiude la Coppa del mondo non è venuta meno. La norvegese vincitutto ai Mondiali di Oslo ha dominato la scena lungo i 20 chilometri del percorso svedese, staccando di 25" la polacca, mentre l'altra norvegese si è accontentata della terza piazza con un ritardo di 34".

Si conferma competitiva ad alti livelli Arianna Follis, piazzatasi quinta. La valdostana ha controllato la situazione ed è ormai sicura della terza posizione nella classifica generale per il contemporaneo ritiro di Marianna Longa, che non si è presentata al via a causa di un malanno fisico. La valtellinese ha subìto pure il sorpasso della Johaug al quarto posto. Trentaduesima Silvia Rupil, terza e ultima azzurra presente, mentre la classifica del minitour vede al comando la Bjoergen con un vantaggio di 1'14" sulla Kowalczyk e di 1"34 sulla Johaug. Follis è ottava a 3'02". Domenica 20 marzo le atlete si cimenteranno nell'ultima gara, una 10 km a tecnica libera con partenza ad handicap, ossia con i distacchi accumulati in questi giorni.

Ordine d'arrivo Pursuit femminile Faun (Sve):

1 BJOERGEN Marit 1980 NOR 31:14.4

2 KOWALCZYK Justyna 1983 POL 31:39.5

3 JOHAUG Therese 1988 NOR 31:48.3

4 JACOBSEN Astrid Uhrenholdt 1987 NOR 31:58.9

5 FOLLIS Arianna 1977 ITA 32:02.4

6 HAAG Anna 1986 SWE 32:05.5

7 STEIRA Kristin Stoermer 1981 NOR 32:07.2

8 SHEVCHENKO Valentina 1975 UKR 32:09.0

9 KALLA Charlotte 1987 SWE 32:17.0

10 SAARINEN Aino- Kaisa 1979 FIN 32:18.9

32 RUPIL Silvia 1985 ITA 33:43.3

Non partita LONGA Marianna 1979 ITA

fonte fisi.it

  • Snowboarder, corridore di montagna, autore per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it e bici.news. In passato collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999, collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000. Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD e MONTAGNARD FREE PRESS dal 2002 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT nel 2006. Collaboratore della rivista ALP dal 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Può interessarti