Epic Ski Tour Trofeo Fiou nella Valle del Gran San Bernardo dal 14 al 16 febbraio

Di GIANCARLO COSTA ,

Epic Ski Tour (foto newspower)
Epic Ski Tour (foto newspower)

EPIC Ski Tour Trofeo Fiou ha le iscrizioni aperte, partecipate numerosi tra queste stupende montagne nella nostra Valle d’Aosta, nelle Valle del Gran San Bernardo, vi aspettiamo per tre giorni di festa, tre giorni di scialpinismo. Noi ci crediamo, credeteci anche voi!”. E se lo dice il valdostano DOC Marco Albarello, campione olimpico e mondiale, bisogna proprio alzare bene le antenne.

EPIC Ski Tour è infatti in avvicinamento, e dal 14 al 16 febbraio raccoglierà il testimone dal Trofeo Fiou ripercorrendone sostanzialmente il tracciato, “rivitalizzando” zone troppo belle da non essere vissute con gli sci ai piedi e in spalla, in un evento alla portata di tutti, e non è soltanto un modo di dire. Michele Boscacci, Viktoria Kreuzer, Alba De Silvestro, sono solo alcuni dei campioni sfilati lungo i percorsi dell’evento orchestrato dal comitato organizzatore Curtes, ma la manifestazione ha una mission particolare: condurre sul magico mondo della neve e dello scialpinismo anche chi con la disciplina non ha mai avuto a che fare. Come? Grazie all’aiuto di guide alpine specializzate che, a seconda dei livelli di preparazione dei partecipanti, porteranno gli avventurieri della neve a completare una splendida escursione tra le cime valdostane. Chi non si fida della propria abilità in montagna potrà dunque contare sul significativo supporto “4All” grazie a questa possibilità unica, offerta nella giornata di domenica.

EPIC Ski Tour s’innesta in un territorio che sfoggia Tour du Rutor e Mezzalama, prestigiosi eventi che saranno “ospiti” all’EPIC Talk del venerdì sera ad Étroubles, alle ore 20. Solida anche la partnership con il Mountain Attack, con il presidente del C.O. EPIC Ski Tour, Kurt Anrather, presente alla manifestazione vinta dall’austriaco Jakob Herrmann e da Alba De Silvestro grazie a due prestazioni “monstre”. EPIC Ski Tour Trofeo Fiou è “memorial” dedicato ai fratelli Maurizio e Carlo Fiou, promesse dell’alpinismo valdostano scomparse rispettivamente nel 1979 sulla Cresta del Leone, e nel 1985 nella tragedia del Lyskamm. Allestire questa manifestazione sarà un bel modo per ricordarli assieme a ciò che più amavano fare.

Fonte Newspower

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti