Edwin Coratti secondo e Aaron March quarto nel PGS di Rogla

Di GIANCARLO COSTA ,

Edwin Coratti secondo nel PGS di Rogla (foto fis matavz)
Edwin Coratti secondo nel PGS di Rogla (foto fis matavz)

E’ stato un duello tra Italia e Austria il PGS di Coppa del Mondo di Rogla in Slovenia. Le due vecchie volpi austriache Andreas Prommegger e Benjamin Karl hanno avuto la meglio sui nostri snowboarder, ma l’argento conquistato dall’altoatesino Edwin Coratti è un podio che vale, soprattutto in prospettiva olimpica, dove lo squadrone azzurro diretto da Cesare Pisoni potrà schierare 4 frecce di qualità per centrare l’alloro olimpico.
Vittoria quindi per l'austriaco Andreas Prommegger su Edwin Coratti, mentre nella small finale è l’altro austriaco Benjamin Karl che conquista il bronzo a spese dell’azzurro Aaron March finito 4°.
Gli altri azzurri in gara erano Roland Fischnaller 14°, Mirko Felicetti 15°, Maurizio Bormolini 16° e Christoph Mick 24°. Il migliore degli azzurri in classifica generale resta Roland Fischnaller, quarto.

Le dichiarazioni di Edwin Coratti: "Speravo in un risultato del genere per candidarmi a una convocazione olimpica e ci sono riuscito nella gara più importante. Sono andato bene in tutte le run e il feeling migliorava discesa dopo discesa. Il periodo brutto me lo sono lasciato alle spalle e domani avrò altra opportunità di fare bene. Poi avremo altre due gare a Bansko e poi ci lanceremo nell'avventura olimpica. Avevo una tavola veloce per cui spero di continuare ad andar bene come sto facendo in questo periodo".

Gara femminile

Nella gara femminile continua inarrestabile la marcia della ceca Ester Ledecka, che supera in finale l’austriaca Claudia Riegler, bronzo per l’austriaca Julia Dujmovits che supera la slovena Gloria Kotnik. Unica azzurra in gara Nadia Ochner 18a.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti