E' iniziato il viaggio di Marco Galliano: in snowboard dagli 8201 metri del Cho Oyu

Di GIANCARLO COSTA ,

Marco Galliano 1
Marco Galliano 1

Marco Galliano, piemontese 37enne di Saluzzo, snowboarder da più di vent'anni, ha iniziato la sua avventura più grande, salire un 8000 per scenderlo in snowboard. La vetta è posta in cima agli 8201 metri del Cho Oyu in Tibet, da salire senza l'ausilio di ossigeno e portatori, per poi scendere con lo snowboard, una vera novità per l'alta quota.

Marco fa parte della spedizione Mountain Kingdom alla cui testa c'è la Guida Alpina Cesare Bianchi, ed i suoi compagni d'avventura, senza snowboard, saranno Annarosa Guzzetti, Paolo Colombini, Silvano Spinelli e Guido Spinelli.

Partiti da Milano il 29 agosto, sono giunti al campo base avanzato a quota 5700 metri, e secondo le ultime notizie pervenute, hanno montato le tende, nevica e ci sono -3°C, quindi una temperatura nemmeno poi così fredda per il luogo in cui si trovano. Non appena le condizioni lo consentiranno si muoveranno per montare le tende del campo 1 a quota 6400 metri.

Reduce da una grande stagione agonistica, con il secondo posto ai Campionati Italiani e nella Coppa Italia 2009, dopo che il progetto previsto per il 2008 era stato rimandato a causa dei divieti delle autorità cinesi per i Giochi Olimpici di Pechino, ha saputo tener duro e partire dopo una primavera ed un'estate passata sui ghiacciai a prepararsi per questa spedizione.

Il Cho Oyu era stato disceso in snowboard solo da Marco Siffredi, il giovane fuoriclasse francese dello  snowboard-alpinismo. Se riuscirà nell'impresa sarà il primo italiano a scendere da un 8000 con lo snowboard.

Vi terremo aggiornati sulle vicende di Marco, mentre chi volesse seguirlo direttamente sul suo sito www.marcogalliano.it nella sezione blog.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti