A Doues la Poya di Contrebandjè: i più veloci sono Dennis Brunod e Gloriana Pellissier

Di GIANCARLO COSTA ,

Gloriana Pellissier (foto arch. Doues)
Gloriana Pellissier (foto arch. Doues)

Il vento non ha fermato la quarta edizione della Poyà di Contrebandjé, gara di scialpinismo a Tecnica Classica a Doues in Valle d'Aosta, circa 1500 metri di dislivello positivi intervallati da 2 discese.

Nella gara maschile vittoria di Dennis Brunod in 1h25’41”, 2° François Cazzanelli in 1h28’59”, 3° Mattia Luboz in 1h29’30”, 4° Matteo Stacchetti in 1h29’44” e 5° Mattia Roncoroni in 1h31’15”. Nella gara femminile vittoria di Gloriana Pellissier in 1h40’45”, seconda Katia Tomatis in 1h47’47”, terza Christiane Nex in 1h50’13”, quarta Sonia Balbis in 1h59’18” e quinta Tatiana Locatelli in 2h00’18”.

Nella categoria Juniores, vittoria di Giorgia Dalla Zanna in 1h21’37” nella categoria femminile e di Erik Pettavino in 1h06’07” nella categoria maschile.

Nei Cadetti, successo di Matteo Gottardelli.

Nei Master femminili vince Claudia Titolo su Claudia Borghini seconda e Milena Ghirardi terza.

Al maschile, vittoria di Enzo Passare su Martino Cattaneo 2° e Maurizio Signori 3°.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti