Dobbiaco 5a tappa del Tour de Ski: Pasini 10º, vittorie di Alexander Legkov e Marit Bjorgen, Cologna e Kowalczyk i leader della classifica generale.

Di GIANCARLO COSTA ,

Giorgio Di Centa.jpg
Giorgio Di Centa.jpg

Nella gara maschile 5 km Tecnica Classica, Alexander Legkov piazza lo spunto vincente nella 5 km a tecnica classica di Dobbiaco, quinta prova del Tour de Ski approdato in Italia per le gare decisive. Il russo, specialista dell'alternato, ha portato a termine la sua prestazione mettendosi alle spalle il norvegese Eldar Roenning di 1"7 e lo Dario Cologna di 2"0. Lo svizzero archivia con soddisfazione la giornata che gli consente di salire in vetta alla classifica generale a spese di Petter Northug, soltanto dodicesimo e staccato nell'occasione di 14"9 dal primo posto. Il norvegese si trova ora in seconda posizione e andrà in cerca di rivincite mercoledì 4 gennaio nella sprint a tecnica libera.

Buona prestazione della squadra italiana che mette sei elementi fra i migliori trenta. Ottimo il comportamento di Fabio Pasini, addirittura decimo con un distacco di una decina di secondi dal podio di giornata, mentre Giorgio Di Centa è finito sedicesimo, Thomas Moriggl diciannovesimo, Valerio Checchi ventitreesimo, David Hofer venticinquesimo e Roland Clara ventisettesimo. Più lontani Fulvio Scola, Federico Pellegrino e Dietmar Noeckler, mentre non è partito Fabrizio Clementi.

Ordine d'arrivo 5 km TC maschile Dobbiaco (Ita):

1. Alexander Legkov (Rus) 13'49"5

2. Eldar Roenning (Nor) +1"7

3. Dario Cologna (Svi) +2"0

4. Lukas Bauer (Cze) +3"5

5. Ilia Chernousov (Rus) +4"0

6. Axel Teichmann (Ger) +6"0

7. Dmitry Japarov (Rus) +9"5

8. Nikita Kriukov (Rus) +9"9

9. Sergey Turychev (Rus) +10"1

10. Fabio Pasini (Ita) +12"3

16. Giorgio Di Centa (Ita) +20"0

19. Thomas Moriggl (Ita) +25"4

23. Valerio Checchi (Ita) +27"2

25. David Hofer (Ita) +29"4

27. Roland Clara (Ita) +35"6

49. Fulvio Scola (Ita) +51"3

54. Federico Pellegrino (Ita) +56"1

58. Dietmar Noeckler (Ita) +57"4

Non partito Fabrizio Clementi (Ita)

Classifica Tour de Ski mashcile dopo 5 tappe su 9:

1 COLOGNA Dario 1986 SUI 1:51:11.9

2 NORTHUG Petter jr. 1986 NOR 1:51:27.6

3 LEGKOV Alexander 1983 RUS 1:51:51.1

4 VYLEGZHANIN Maxim 1982 RUS 1:52:26.8

5 KERSHAW Devon 1982 CAN 1:52:41.7

6 BAUER Lukas 1977 CZE 1:52:47.8

7 MANIFICAT Maurice 1986 FRA 1:52:47.8

8 JAPAROV Dmitriy 1986 RUS 1:53:04.2

9 ROENNING Eldar 1982 NOR 1:53:06.4

10 HELLNER Marcus 1985 SWE 1:53:11.4

11 TURYSHEV Sergey 1985 RUS 1:53:24.7

12 FILBRICH Jens 1979 GER 1:53:30.8

13 CHERNOUSOV Ilia 1986 RUS 1:53:37.2

14 ANGERER Tobias 1977 GER 1:53:39.4

15 HARVEY Alex 1988 CAN 1:53:45.4

16 HEIKKINEN Matti 1983 FIN 1:53:55.2

17 DI CENTA Giorgio 1972 ITA 1:53:57.4

18 JAKS Martin 1986 CZE 1:54:00.3

19 JAUHOJAERVI Sami 1981 FIN 1:54:17.9

20 TSCHARNKE Tim 1989 GER 1:54:25.8

22 PASINI Fabio 1980 ITA 1:54:36.6

24 CHECCHI Valerio 1980 ITA 1:54:52.3

27 MORIGGL Thomas 1981 ITA 1:55:07.1

31 CLARA Roland 1982 ITA 1:55:34.3

50 HOFER David 1983 ITA 1:57:23.1

56 NOECKLER Dietmar 1988 ITA 1:58:57.5

57 SCOLA Fulvio 1982 ITA 1:59:14.1

76 PELLEGRINO Federico 1990 ITA 2:03:33.6

Nella gara femminile Marit Bjoergen conquista la vittoria nella 3 km a tecnica classica di Dobbiaco e mantiene il contatto con la leader del Tour de ski, la polacca Justyna Kowalczyk, oggi seconda a 4"1 dalla norvegese. Il podio del Tour de Ski al femminile si va delineando con la Kowalczyk ancora al comando, inseguita proprio dalle 2 norvegesi Marit Bjoergen a 17"7 e Therese Johaug a 1'33"9. Quindi i distacchi aumentano per le due finniche al quarto e quinto posto, rispettivamente occupati da Lahteenmaki e Saarinen. La migliore azzurra nella generale è Virginia De Martin Topranin 24/a a 5'50"2 dalla vetta e oggi buona 21/a. Non ha preso il via oggi Veronica Cavallar.

Classifica Tour de Ski femminile (5 tappe su 9)

1. Justyna Kowalczyk POL 1h11'02"9

2. Marit Bjoergen NOR +17"7

3. Therese Johaug NOR +1'33"9

4. Krista Lahteenmaki FIN +3'43"5

5. Aino-Kaisa Saarinen FIN +3'44"1

24. Virginia De Martin Topranin ITA +5'50"2

33. Elisa Brocard ITA +6'54"1

43. Debora Agreiter ITA +8'54"7

55. Ilaria Debertolis ITA +10'39"7

Ordine d'arrivo 3 km C femminile a Dobbiaco (Ita):

1 BJOERGEN Marit 1980 NOR 10:49.2

2 KOWALCZYK Justyna 1983 POL 10:53.1

3 JACOBSEN Astrid Uhrenholdt 1987 NOR 11:04.3

4 FESSEL Nicole 1983 GER 11:06.2

5 BOEHLER Stefanie 1981 GER 11:06.4

6 JOHAUG Therese 1988 NOR 11:10.4

7 LAHTEENMAKI Krista 1990 FIN 11:12.4

8 SMUTNA Katerina 1983 AUT 11:13.1

9 KRISTOFFERSEN Marthe 1989 NOR 11:14.2

10 DOTSENKO Anastasia 1986 RUS 11:15.5

21 DE MARTIN TOPRANIN Virginia 1987 ITA 11:24.0

30 BROCARD Elisa 1984 ITA 11:33.8

43 AGREITER Debora 1991 ITA 11:55.9

58 DEBERTOLIS Ilaria 1989 ITA 12:16.6

CAVALLAR Veronica 1983 ITA non partita

Fonte fisi.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti