Debutta la Monterosa Skialp, la grande gara notturna di scialpinismo a Champoluc (AO)

Di GIANCARLO COSTA ,

L'arrivo-alla-Monterosa-Skialp.jpg
L'arrivo-alla-Monterosa-Skialp.jpg

Con la regia di Adriano Favre e l'organizzazione della Monterosaski, è andata in scena la prima edizione di una gara che aspira a diventare una classica delle gare notturne. Il freddo intenso, -19° a Sarezza, ha consigliato la riduzione del percorso, senza il passaggio nella valle di Gressoney attraverso il Colle Bettaforca a 2727 metri, ma anche così ce n'era abbastanza per mettere a dura prova le capacità degli scialpinisti in gara, che in gran parte si erano già temprati nella notturna di Coppa del Mondo di Pila. I vincitori di questa prima Monterosa Skialp sono stati Denis Trento e Marina Ferrandoz. Un altro successo di prestigio per Denis Trento (vincitore su queste montagne dell'ultimo Trofeo Mezzalama), che in 1:47'18" ha gestito una gara condotta in testa anche nella corsa per la via principale di Champoluc, staccando progressivamente gli avversari fin dalla prima salita lungo il "pistone". Secondo l'orobico Giovanni Zamboni in 1:53'28", terzo il cuneese Alberto Fazio in 1:54'27" al rientro dopo un lungo stop per un infortunio al piede. Quarto un  felicissimo Dario Dealberto in 1:54'54", seguito da Corrado Vigitello quinto in 1:55'43", Flavio Gadin sesto in 2:00'02", Antonio Pedrocchi settimo in 2:00'04", Enrici Maurizio ottavo in 2:00'25", Andrea Amodei nono in 2:00'31" e Andrea Basolo decimo in 2:00'52".

Nella gara femminile sì è imposta Marina Ferrandoz in 2:32'07", seconda Maria Orlando in 2:49', terza Sara Berta in 2:59', quarta Zinaida Lupu.

Nella classifica master Over 45, vittoria per Carlo Filisetti su Marco Tosi e Carlo Chabod.

Nelle cadette femminili s'impone Alessandra Cazzanelli, mentre nei cadetti maschili vittoria per il fratello Francois Cazzanelli su Vladymir Cuaz e Stefano Stradelli.

A breve servizio fotografico, video e classifica completa.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti