Davide Magnini e Giulia Murada campioni mondiali Junior di scialpinismo

Di GIANCARLO COSTA ,

Davide Magnini Campione del Mondo junior (foto Bild Karl Posch)
Davide Magnini Campione del Mondo junior (foto Bild Karl Posch)

Fa' ancora incetta di medaglie l’Italia dello scialpinismo, quest’oggi in gara ai Campionati Mondiali di Alpago-Piancavallo con le categorie giovanili Junior e Cadetti.

Nella gara Junior maschile tripletta azzurra, con l’oro a Davide Magnini, argento per Nicolò Canclini e bronzo per Enrico Loss, 9° Mario Prandi. Nella gara Junior femminile conquista il titolo iridato la “figlia d’arte” Giulia Murada (il papà Ivan vinse il primo Campionato Mondiale a Serre Chevalier nel 2002), argento per la russa Ekaterina Osichkina e bronzo alla spagnola Julia Casanovas Cuairan, 5a Mara Martini e 8a Melanie Ploner.

Vanno a medaglie anche i più giovani scialpinisti in gara, i cadetti.
Al maschile bronzo per Alessandro Rossi, alle spalle degli svizzeri Aurelien Gay e Leo Besson.
Tra le ragazze argento per Samantha Bertolina nella gara vinta dalla francese Justine Tonso, 3a la svizzera Caroline Ulrich.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti