Damiano Lenzi e Laetitia Roux hanno vinto la gara Vertical a Courchevel (FRA) per la Coppa del Mondo di scialpinismo

Di GIANCARLO COSTA ,

Damiano Lenzi vince il Vertical di Courchevel (foto Selvatico)
Damiano Lenzi vince il Vertical di Courchevel (foto Selvatico)

Spettacolare chiusura per il weekend di Coppa del Mondo di Scialpinismo Trofeo Scarpa per l'Italia che scia con le pelli di foca. Damiano Lenzi e Robert Antonioli conquistano l'oro e l'argento in terra di Francia a Courchevel, ma non finisce qui, con le medaglie d'oro delle categorie Juniores che vanno al collo di Federico Nicolini e Alba De Silvestro e acora un argento nella categoria Espoir (Under 23) per Nadir Maguet.

Gli azzurri hanno lasciato che il francese Matheo Jacquemoud facesse la lepre per tutta la gara, comunque molto breve. Poi nel finale prima Damiano Lenzi e poi Robert Antonioli lo hanno saltato senza pietà. Per Lenzi oro in 22'19”, per Antonioli argento in 22'26” e bronzo per il francese Jacquemoud in 22'28 ".Quarto posto per il tedesco Anton Palzer, che è anche il primo Espoir, e quinto il grande capitano azzurro Manfred Reichegger.

Nella gara femminile la svizzera Maude Mathys ha provato a ribaltare un pronostico scontato e ci è anche riuscita per metà gara, poi Laetitia Roux ha smesso di controllare e si è aggiudicata la vittoria in 25'31", argento per la svizzera Mathys Maude a 20 secondi, terza Sophie Dusautoir Bertrand, quarta Emelie Forsberg e quinta Axelle Mollaret che ha vinto la categoria Espoir.

Negli Juniores sventola il tricolore sia al maschile che al femminile. Federico Nicolini si è aggiudicato la gara in 23'21", Remi Bonnet secondo e Dominik Sadlo terzo, quarto Luca Faifer e quinto Oriol Cardona Coll. Doppietta italiana anche al femminile con la vittoria di Alba De Silvestro in 29'01", seconda Giulia Compagnoni e terza Sophie Mollard.

Il prossimo fine settimana la Coppa del Mondo si trasferisce in Italia con la terza prova, in occasione della Pitturina Ski Race.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti