A Courmayeur torna Clik on the Mountain da 6 al 12 marzo

Di GIANCARLO COSTA ,

Miglior foto e migliori effetti di Roberto Bragotto TeamITA Tom Klocker
Miglior foto e migliori effetti di Roberto Bragotto TeamITA Tom Klocker

Top resort internazionale per il freeride, Courmayeur si prepara ad ospitare, dal 6 al 12 marzo, l’edizione 2017 di Click on the Mountain, il contest fotografico ai piedi del Monte Bianco. I 4 team in gara avranno una settimana di tempo per “catturare” le emozioni del freeride ai piedi del Monte Bianco, realizzando un book fotografico, un video e un Instagram video di 15 secondi. Novità assoluta, la presenza di una Wild Card in ogni team.

La passata edizione ha visto l’introduzione della Video Edition, ovvero la presenza, in ogni équipe, di un filmer specializzato. Il 2017 segna un’altra novità assoluta: una Wild Card, un rider italiano che conosce il territorio di Courmayeur e affiancherà ogni team, già composto da un fotografo, un filmer e due pro-rider. Una scelta che punta ad innalzare il livello della competizione, rendendo la sfida sempre più interessante.

I 4 team in gara andranno a caccia di immagini per realizzare un book fotografico con 10 scatti, un video di circa 120 secondi e un Instagram video di 15 secondi. I partecipanti avranno una settimana di tempo per catturare in una fotografia o in una sequenza video le emozioni del freeride ai piedi del Monte Bianco: la prima traccia in neve fresca, l’adrenalina di una discesa fuori pista, la spettacolarità del panorama. Courmayeur non sarà una semplice location, ma il cuore di quest’esperienza: con 65 km di discese dedicate al fuoripista e decine di itinerari differenti da scoprire, gioca un ruolo di primo piano nel contest e si riconferma top resort internazionale per il freeride.

Tra i vincitori dello scorso anno Roberto Bragotto, invitato come unico fotografo Italiano che con il suo team (Simon Gruber - rider, Tom Klocker – rider, Marco Morandi – filmer) si è aggiudicato il primo premio nella categoria Best Photo. Il filmer francese JR Ceron è stato invece il vincitore del Best Video.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti