Coppa del Mondo di Snowboard Half Pipe a Cardrona (NZ): Pietropoli eliminato nelle qualificazioni, vince il giapponese Aono

Di GIANCARLO COSTA ,

Il-vincitore-dell'HP-di-Cardrona-Ryo-Aono-(foto-FIS/Oliver-Kraus).jpg
Il-vincitore-dell'HP-di-Cardrona-Ryo-Aono-(foto-FIS/Oliver-Kraus).jpg

Niente da fare per Manuel Pietropoli nelle qualificazioni della prima gara di half pipe di Coppa del Mondo 2012/2013 che si sta disputando a Cardona. Impegnato nella gara d'esordio della stagione nell’half pipe neozelandese, il promettente bresciano ha fallito il tentativo di entrare nei venti finalisti. La gara è stata poi vinta dal giapponese Ryo Aono davanti al connazionale Shuhei Sato e al cinese Yiwei Zhang.

Ordine d'arrivo HP maschile Cardrona (Nze):

1 AONO Ryo 1990 JPN 1000.00

2 SATO Shuhei 1987 JPN 800.00

3 ZHANG Yiwei 1992 CHN 600.00

4 LADLEY Matthew 1991 USA 500.00

5 KORPI Janne 1986 FIN 450.00

6 LAGO Scott 1987 USA 400.00

7 SWANSON Brennen 1990 USA 360.00

8 HIRAOKA Taku 1995 JPN 320.00

9 MALIN Markus 1987 FIN 290.00

10 PIIROINEN Peetu 1988 FIN 260.00

Non qualificato:

PIETROPOLI Manuel 1990 ITA

Fonte fisi.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti