Coppa del Mondo sci di fondo Ruka Triple (FIN): vittorie dei norvegesi Martin Sundby e Therese Johaug, Francesco De Fabiani 11º nella 10 km miglior italiano

Di GIANCARLO COSTA ,

Il podio femminile della 5 km di Ruka (foto fisski)
Il podio femminile della 5 km di Ruka (foto fisski)

Continua il dominio norvegese in queste gare di apertura della Coppa del Mondo di sci di fondo, per l'Italia il giovane talento valdostano Francesco De Fabiani conferma di essere molto di più di una promessa, ma già una realtà per il presente.

Nella 10 km a tecnica libera valevole come seconda tappa, delle tre previste, del Ruka Triple di Kuusamo, vittoria del norvegese Martin Sundby vincitore dell'ultima Coppa del Mondo, che precede sul podio di 11 secondi il canadese Alex Harvey e lo svizzero Dario Cologna piazzati nell'ordine. Per l'Italia ottima prova di Francesco De Fabiani, 11° a 33 secondi dal vincitore, che con questo risultato è 10° nella classifica generale di questo mini tour e nella 15 km in passo alternato (la sua tecnica preferita) di domani può aspirare ad u piazzamento di prestigio, sia nella singola gara che nella classifica generale. Gli altri azzurri in gara erano Dietmar Noeckler 38°, Federico Pellegrino 40°, Roland Clara 42° e Maicol Rastelli 89°.

Nella gara femminile ancora una vittoria norvegese, con la fuoriclasse Therese Johaug, ma questa volta niente dominio norvegese, anzi la Svezia ha cercato il colpaccio con Charlotte Kalla 2a a 17” e Ida Ingemasdotter 3a a 25”. Comunue per trovare una non scndinava in classifica bisogna scendere al 10° posto, con la slovena Alenka Cebasek; se si chiama sci nordico un motivo c'è! Per le azzurre poche soddisfazioni in questa gara di 5 km in pattinato, con la migliore Ilaria Debertolis 45a, Virginia De Martin 51a e Lucia Scardoni 52a, tutte a oltre 1 minuto in una gara in cui la vincitrice Johaug ha impiegato 11'23". Anche per le ragazze domani tappa finale con una 10 km in alternato con partenze ad handicap.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti