Cima la Rossa, Lemie Valli di Lanzo – Itinerario Sci e Snowboard Alpinismo

Di GIANCARLO COSTA ,

Apertura Itinerario Cima la Rossa Lemie
Apertura Itinerario Cima la Rossa Lemie

INIZIO ESCURSIONE: Da Fraz. Inversigni (Quota 1206m), Lemie, Valli di Lanzo (TO)
ACCESSO: da Torino uscita tangenziale Venaria, seguire le indicazioni per Lanzo, Valli di Lanzo. Oltrepassato Lanzo, sulla sinistra c’è una deviazione per la Val di Viù, continuare fino a Lemie, oltrepassare il paese e girare a destra seguendo le indicazioni per la Fraz. Inversigni (Quota 1206m). La strada asfaltata è quasi sempre pulita, quindi continuare per la sterrata fin che si può, facendo attenzione ai tratti ghiacciati, quindi parcheggiare ed iniziare a gita
DISLIVELLO: 1600m circa
DIFFICOLTA’: BSA (Buon sci/snowboard alpinista)
TEMPO COMPLESSIVO: Circa 3 ore
PERIODO CONSIGLIATO: da Dicembre a Febbraio
ATTREZZATURA: Da scialpinismo o snowboard-alpinismo, possono servire rampant nel finale
CARTOGRAFIA: Istituto Geografico Centrale - Carta dei sentieri e dei rifugi scala 1:50.000 n. 2 Valli di Lanzo e Moncenisio
INDIRIZZI UTILI: 118, Soccorso Alpino, www.cnsas.it, www.turismovallidilanzo.it

Descrizione itinerario

Posteggiata l’auto oltre la frazione Inversigni (1206m) si segue la strada innevata e si entra nel Vallone d’Ovarda, tagliando la strada in linea retta per abbreviare la salita. Lasciando a sinistra l’evidente Truc d’Ovarda, seguire un diagonale a mezzacosta per cambiare versante, attraversando il torrente coperto dalla neve ed iniziare a salire un ampio pendio più ripido della salita fin qui percorsa. Risalito il primo ripido pendio si accede al colletto a sinistra del Monte Turlo (circa 1100m). Superarlo continuando a salire leggermente a sinistra fino ad immettersi nel successivo ampio vallone che si risale costeggiando le pendici del Monte Ciorneva. Si raggiunge un secondo colletto che dà accesso ad un anfiteatro disseminato di rocce e paretine dal caratteristico colore rossastro. Un pianoro conduce ad un piccolo ometto che rappresenta la vetta di Cima la Rossa.

In discesa seguire al contrario l’itinerario di salita.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti