Causa maltempo in Austria il Dachstein Triple rinviato al 6 luglio

Di GIANCARLO COSTA ,

DYNAFIT_Dachstein-Triple.gif
DYNAFIT_Dachstein-Triple.gif

A causa delle cattive condizioni meteo che hanno colpito l'Austria e la Stiria in particolare, gli organizzatori della Dachstein Triple sono stati costretti ad annullare l'evento dell'8 giugno, la gara è stata rimandata a sabato 6 luglio. I 170 iscritti potranno così affrontare senza rischi questo affascinante triathlon alpino, con percorso invariato.

La Dachstein Triple viene posticipata a sabato 6 luglio, il cambiamento di data a causa delle cattive condizioni meteo permetterà agli organizzatori di mantenere il percorso invariato: 27 km e 2.000 metri di dislivello da superare in un triathlon alpino che vede mountain bike, corsa a piedi e scialpinismo uniti in una unica prova. Il percorso porterà i "triatleti del mountaineering" dal Planet Planai di Schladming fino alla stazione a monte della funivia del Dachstein a quota 2.700 metri. Si potrà partecipare in staffette da tre componenti, ma sono molti gli atleti che hanno deciso di sfidare il Dachstein Triple nella prova singola.

Lo spostamento della gara può essere un occasione per chi non era riuscito a iscriversi di mettersi in gioco in qesto speciale triathlon alpino. È possibile farlo on-line fino al primo luglio sul sito www.dynafit.com .

La responsabilità della gara è affidata a Karl Posch, esperto organizzatore di manifestazioni come il circuito Austria Skitour Cup. Numerose sono le aziende partner della competizione tra cui ThermoCool e la birra analcolica Erdinger: al termine della gara tutti potranno partecipare al pasta party in quota e indossare la maglia Dachstein Triple 2013 della nuova collezione DYNAFIT.

Fonte ufficio stampa Dynafit

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti