A Carezza PGS di Coppa del Mondo: successi austriaci di Benjamin Karl e Ina Meschik, Maurizio Bormolini 5° miglior italiano

Di GIANCARLO COSTA ,

Podio maschile PSG Carezza (foto fb Karl)
Podio maschile PSG Carezza (foto fb Karl)

Doppietta austriaca nel gigante parallelo che ha aperto la Coppa del mondo di specialità sulla pista Pra di Tori di Carezza (BZ). La gara maschile è stata vinta dall'esperto Benjamin Karl che ha preceduto nella big final il russo Andrey Soboloev, completa il podio il bulgaro Dadoslav Yankov che nella finalina di consolazione ha battuto il coreano Sang-Ho Lee. Quinto e migliore azzurro Maurizio Bormolini. Il livignasco è stato superato da Lee nei quarti dopo avere commesso un grave errore sul muro che ne ha condizionato la prova. "Ho commesso un'ingenuità che a questi livelli si paga - spiega -, spero sia di lezione per il futuro. Peccato perchè mi sentivo bene, ma la stagione è lunga e possiamo rifarci". Nei dieci anche Aaron March, ottavo e fuori nei quarti, e Mirko Felicetti, decimo e superato negli ottavi da Prommegger, mentre Christoph Mick ha concluso tredicesimo. Non qualificato al mattino Roland Fischnaller, 19° che non ha trovato il ritmo in nessuna delle due run. "Avevo le sensazioni sbagliate, fortunatamente a Cortina fra due giorni avremo la possibilità di rifarci in slalom". Fra i giovani schierati dalla squadra azzurra Gabriel Messner è 31°, Hannes Hofer 42°, Daniele Bagozza 43° e Marc Hofer 51°.

In campo femminile l’austriaca Ina Meschik ha rovesciato il pronostico nella big final che la voleva sfavorita nei confronti di Ester Ledecka battendo la ceca di pochi centesimi, terzo posto per la russa Alena Zavarzina sull'altra austriaca Julia Dujmovits. Ventisettesima Elisa Profanter e Giulia Gaspari trentatreesima, mentre Nadya Ochner 40a è scivolata dopo tre porte della prima run di qualificazione.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti