A Campo Staffi-Filettino (FR) la tappa di Coppa Italia Snow-Alp a Vanoncini e Ferrod, lo Skialpdeiparchi ad Adiutori e Galeota

Di IGOR ANTONELLI ,

La partenza di Campo Staffi della Coppa Italia Snow Alp
La partenza di Campo Staffi della Coppa Italia Snow Alp

Di Igor Antonelli

Festa della neve nel Lazio con la seconda tappa della coppa Italia di Snowboard Alpinismo – trofeo Ergovis – FIS nel territorio del Comune di Filettino (Monte Viglio Ski&Snow Alp) facente parte anche dello Skialpdeiparchi (www.skialpdeiparchi.com) (8° tappa)

Gara a tecnica libera spostata dal tradizionale tracciato del Monte Cantaro, al comprensorio di Campo Staffi, sempre all’interno del parco naturale dei Monti Simbruini, baciato da un cielo azzurro condizioni ottimali per gareggiare. Circa 30 atleti provenienti da diverse regioni tra cui Lombardia, Piemonte e Valle d’Aosta, e si sono dati battaglia su un percorso movimentato e dal buon contenuto tecnico caratterizzato da 4 cambi assetto e 600m di dislivello. Tra gli snowboarder uomini vittoria del portacolori bergamasco del team Baz Snow & Race Sergio Vanoncini in 39m 40s davanti al compagno di club Nicola Paris (44m 05s) e all’aquilano Igor Antonelli (asd polisportiva san martino) che ha chiuso il podio in 46m40s. Tra le donne seconda affermazione consecutiva per la campionessa Italiana Jenny Ferrod atleta di Saint Pierre (AO) e portacolori dello sci club Vetan. Jenny (56m25s) ha preceduto le due atleti piemontesi Valentina Perardi e Ivana Graglia entrambi del team Raid Surfer Club.

Nello Skialp uomini, hanno battagliato per le prime posizioni l’onnipresente Raffaele Adiutori, l’enfant prodige Carlo Colaianni e l’atleta laziale Giuseppe Bigioni che hanno confermato le loro posizioni all’arrivo su un tracciato più lungo di circa 200 m rispetto agli snowboarder. Tra le skialper Galeota Giovanna si conferma in gran forma e precede al traguardo Francesca Ciaccia

Prossimo appuntamento della coppa italia di snowboard alpinismo coordinata da Live Your Mountain (www.liveyourmountain.com) in terra piemontese a Prali (TO) mentre lo skialpedeiparchi proseguirà il suo viaggio itinerante sulle vette dell’Italia centrale recandosi (neve permettendo) a Capracotta in Molise dove lo Sciclub omonimo festeggia i 100 anni di vita.

  • Da fine 2013 ho creato e gestisco un’attività in proprio nel campo dell’organizzazione, coordinamento e gestione di eventi sportivi in montagna. Lavoro allo sviluppo delle attività outdoor e delle manifestazioni legate alla promozione del territorio dell’Appennino centrale. Ho lavorato come direttore operativo e project manager per aziende italiane e estere con responsabilità legate a start-up di progetti industriali importanti. MBA (Master in Business Administration) presso Università LUISS (Roma). Sci e Snowboard alpinista, Trail Runner.



Può interessarti