Campo 2 sul Cho Oyu per Marco Galliano ed il suo snowboard

Di GIANCARLO COSTA ,

Marco Galliano in salita nel Canale delle 2 Dita
Marco Galliano in salita nel Canale delle 2 Dita

Martedì 15 settembre Marco Galliano ed i compagni di spedizione, sono partiti dal campo base verso il campo 1, e successivamente verso i 7200 metri del campo 2 per allestirlo. Solo Marco ed il capo spedizione Cesare ce l'hanno fatta. Gli altri quattro componenti della comitiva hanno preferito tornare al campo base non sentendosi molto bene.

Zaino in spalla, del peso di 15 kg, Marco ha potuto osservare da vicino la seraccata che nei prossimi giorni si augura di poter surfare con il suo snowboard. «La ice fall è più impegnativa di quanto già pensassi - ha raccontato Marco - e dovrò studiarla nei minimi particolare in vista della discesa. Non sarà un passaggio per nulla rilassante». Parte dell'attrezzatura, tra cui lo snowboard per la discesa, è stato lasciato al campo 2.

Le condizioni di salute di Marco sembrano migliorate. La febbre se n'è andata ed ora qualche giorno di riposo al campo base non potrà che fargli bene.

Domenica o lunedì ripartirà alla volta dei campi 1 e 2 sfruttando la finestra di bel tempo che per ora li sta assistendo. Nei prossimi giorni però il vento potrebbe mettersi di mezzo. «Si prevede vento forte - afferma Marco - e questo potrebbe essere un problema. La neve caduta la scorsa settimana non si è ancora assestata del tutto ed il vento forte la renderebbe difficile da surfare.».

Quando la spedizione raggiungerà per la seconda volta il campo 2 dovrà porsi di fronte ad un gran dilemma: salire direttamente alla cima o montare anche il terzo campo? «Io sono per montare anche il terzo in quanto mi permetterebbe di salire i rimanenti mille metri di dislivello dal secondo campo con molti meno pesi sulla schiena. Vedremo che si deciderà quando saremo sul posto».

Per seguire la spedizione di Marco www.marcogalliano.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti