Campionato Italiano Snow-Alp: a Vetan tricolore per Cesare Pisoni su Lantermino e Costa. A Jenny Ferrod la gara femminile.

Di GIANCARLO COSTA ,

La discesa del Vetan Classic.jpg
La discesa del Vetan Classic.jpg

Vetan Classic decima edizione: sembra ieri eppure son passati 10 anni dall’esordio di questa manifestazione che nata e cresciuta con le idee e l’impegno di Stefano Fontanelle e dello Sci-Snowboard Club Vetan e affermatasi negli anni, è stata premiata con l’assegnazione del titolo di Campionato Italiano di Snowboard-Alpinismo per il 2012. La conca di Vetan si offre in tutto il suo splendore, con la neve fresca caduta in settimana, messa in frigorifero dalle temperature gelide di questi giorni, che ha consentito discese da favola, sia nella gita di ieri alla punta Leissè (quota 2780 m.) che nella gara di oggi, che ha avuto il punto culminante nell’anticima, di pochi metri di dislivello inferiore alla Leyssè.

Dopo la giornata di sabato, in cui il raduno ha messo insieme i tanti aspetti determinanti nel successo di questo sport, fatto di una comune passione per lo snowboard e le montagne da salire con le proprie gambe, alle 10 di domenica, nello spiazzo di fronte all’Hotel Notre Maison, è stata dato il via a questa gara che vale il titolo tricolore di specialità ed è anche la prima prova di Coppa Italia.

Una sessantina gli snowboarder al via, provenienti da ogni parte d’Italia. Dopo la partenza e il primo ripido muretto, un lungo falsopiano delinea i protagonisti di giornata. Dopo qualche minuto in cui Cesare Pisoni e Giancarlo Costa sono appaiati in testa con Danilo Lantermino subito dietro, Pisoni prende il comando delle operazioni aumentando progressivamente l’andatura, con Lantermino che regge il ritmo del battistrada e cerca di avvicinarsi nella seconda parte della salita, con Costa in terza posizione.

Tra le donne fa gara a se la padrona di casa Jenny Ferrod, mentre alle sue spalle sarà lotta a 3 per il podio tra Michela Bastonero, Elisa Forneris e Ilaria Raboni.

Sull’anticima della punta Leyssè, dopo 950 metri di dislivello, passa in testa al GPM con il miglior tempo di salita Cesare Pisoni in 57’, con Danilo Lantermino secondo in 57’33” e Costa terzo in 59’51”, mentre Jenny Ferrod transita in 1h35’10”.

In discesa Cesare Pisoni controlla agevolmente la situazione e fa sua la vittoria ed il 5° titolo Italiano in 1h05’00”, mentre per il secondo posto c’è un arrivo al fotofinish stile snowboardcross tra Lantermino e Costa, accreditati di 1h07’11”, ma con 7 decimi di secondo a favore di Danilo Lantermino 2° su Giancarlo Costa 3°, autore del miglior tempo di discesa della gara in 7’20”. Alle spalle del podio si piazza Giorgio Gontero 4° in 1h15’20”, Mirco Robaldo 5° in 1h18’28” (3 minuti di penalità per un errore di percorso), Luca Stellino 6° in 1h18’59”, Giordano De Vecchi 7° in 1h25’56”, Claudio Antoniazzi 8° in 1h26’42”, Stefano Cesana 9° in 1h28’08” e Roberto Sanna 10° in 1h31’17”.

Gara rosa e titolo tricolore per Jenny Ferrod in 1h46’32”, argento per Michela Bastonero in 2h11’00”, bronzo per Elisa Forneris in 2h11’22”, quarto posto per Ilaria Raboni in 2h12’29” e quinto per Alice Bensi in 2h28’43”.

Prossima tappa di Coppa Italia a Filettino in provincia di Frosinone sul Monte Viglio domenica 26 febbraio. In allegato la classifica completa e qualche foto. A breve la fotogallery dei 2 giorni del Vetan Classic.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti