Calendario gare nazionali di scialpinismo 2011

Di GIANCARLO COSTA ,

Primo cambio al Tour du Rutor 2009
Primo cambio al Tour du Rutor 2009

E’ uscito il calendario delle gare nazionali di scialpinismo. 55 gare in 4 mesi e mezzo, dall’esordio del 12 dicembre sulle nevi di Passo Rolle con il memorial Fabio Stedile, alla grande cavalcata finale sulla cresta del Monte Rosa con il Trofeo Mezzalama da Cervinia a Gressoney del 30 aprile. Dalla Valle d’Aosta al Piemonte, dalla Lombardia al Trentino, all’Alto Adige e al Friuli Venezia Giulia, coinvolgendo anche il centro sud, con le gare in Abruzzo a Passolanciano e in Sicilia con il Trofeo dell’Etna.

Stagione che nel Campionato Mondiale di Claut in Friuli Venezia Giulia ha il suo punto più alto per lo scialpinismo di vertice, nel quale si assegneranno i titoli iridati, passaggio obbligato per le aspirazioni olimpiche del movimento internazionale, a quale aspira, con qualche contraddizione, la Federazione Internazionale di Scialpinismo ISMF.

Ma tornando alle gare di casa nostra, i Campionati Italiani saranno: per la Vertical Race al Nevegal, individuale Tecnica Classica a Colere, a coppie Tecnica Classica al Lagorai Cima d’Asta di Pieve Tesino, Top Class a coppie Tecnica Classica alla Tre Rifugi Mondovì e individuale Tecnica Libera al Rollandoz di Rheme Notre Dame.

La Coppa Italia prevede un circuito di 5 gare: Pizzo Tre Signori a Premana, Trofeo dell’Etna in Provincia di Catania, Tre Funivie a Sestriere, Tre Cime a Sesto Pusteria ed il Trofeo Parravicini a Carona.

Per finire il circuito “La Gran Course”, con le grandi classiche dello scialpinismo, che oltre alla francese Pierra Menta e alla svizzera Patrouille des Glacieres (che si disputerà nel 2012), vede ben tre gare, l’Adamello Ski Raid a Pontedilegno-Tonale, il Tour du Rutor Extreme in Valgrisenche ed il Trofeo Mezzalama da Cervinia a Gressoney.

In allegato il calendario completo di date e contatti con gli organizzatori, uno strumento utile per programmare una stagione agonistica lunga ed impegnativa come quella del 2011.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti