Bocchetta del Cucco da Campiglia Soana – Itinerario Sci e Snowboard Alpinismo

Di GIANCARLO COSTA ,

Apertura Bocchetta del Cucco Val Soana
Apertura Bocchetta del Cucco Val Soana

INIZIO ESCURSIONE: da Campiglia Soana in Val Soana (TO) quota 1350 metri.
ACCESSO: Per arrivare a Campiglia Soana, prendere l’autostrada A5 Torino-Aosta, uscire ad Ivrea e proseguire per Castellamonte, Cuorgnè, Pont Canavese. A Pont prendere le indicazioni per la Val Soana, quindi risalendo la valle arrivare a Ronco, quindi Valprato, al bivio girare a sinistra e arrivare alla fine della strada, cioè Campiglia Soana.
DISLIVELLO: 1200 metri circa
TEMPO: circa 3 ore per la salita
PERIODO CONSIGLIATO da Dicembre a Febraio
ATTREZZATURA: da scialpinismo o snowboard-alpinismo, utili i rampant
CARTOGRAFIA: IGM Valprato Soana Valchiusella

DESCRIZIONE ITINERARIO

Arrivati a Campiglia Soana (quota 1350m), superare la piazza centrale e parcheggiare in prossimità della poderale innevata. Salire per il primo tratto in piano e imboccare il primo vallone a sinistra, Prendendo come riferimento il vecchio impianto sciistico dismesso, da risalire fino al pilone d’arrivo. Qui seguire il sentiero estivo innevato, quindi attraversare il torrente dove possibile, per portarsi sui più ampi pendii a sinistra (destra orografica del torrente). Superato il tratto di boschina, il vallone si allorga e la pendenza si addolcisce. Prendere come riferimento una bella baita di recente costruzione, oltrepassata la quale si cerca il passaggio sulla destra, oltre il quale si accede alla parte superiore della gita e con qualche inversione si arriva alla Bocchetta del Cucco (quota 2520m), punto di passaggio con il vallone di Forzo, da cui si ammira il panorama dalla pianura torinese alle montagne della Valle Soana.

In discesa seguire l’itinerario di salita al contrario, cercando le zone con la neve migliore.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti