Sul Bec des Rosses i migliori freerider del mondo: Extreme di Verbier (SVI)

Di GIANCARLO COSTA ,

Aurelien_Ducroz (foto C. Margot).jpg
Aurelien_Ducroz (foto C. Margot).jpg

Domenica scorsa 20 marzo è andata in scena la più spettacolare gara del mondo di freeride, l’Extreme di Verbier, sulle pendici del Bec des Rosses (quota 3223 metri) per 600 metri di dislivello, tappa finale del Nissan Freeride World Tour. Di fronte a circa 5000 spettatori, i migliori sciatori e snowboarder, qualificati dalle tappe precedenti o invitati, si sono affrontati sulle linee di discesa previste dall’organizzazione, con pendenze previste tra i 40 e 55°, con barriere rocciose da superare con salti da brivido. Adrenalina alle stelle, così come la coreografia di tutto l’ambiente, per una manifestazione leggendaria giunta alla sua 16a edizione. Nomi leggendari sono passati su questa montagna nel corso degli anni, nomi che hanno lasciato una traccia indelebile sulle montagne del mondo. Una partecipazione, nel 1997, che ha lasciato un ricordo indelebile anche in chi vi scrive. Allora eravamo solo snowboarder, ora ci sono anche gli sciatori, e che sciatori! Il livello è ormai altissimo, non solo nello snowboard, ma soprattutto nello sci.

Quest’anno il titolo di Verbier è andato ad un formidabile Aurelien Ducroz, che occupa il gradino più alto di un podio tutto francese, seguito da Jeremy Prevost 2° e Adrien Coirier 3°. Nelle sciatrici il titolo di Verbier è andato alla svedese Janette Hargin, su Christine Hargin, terza la neozelandese Janina Kuzma.

Nello snowboard quarta vittoria per il formidabile asso francese Xavier De Le Rue, seguito sul podio dall’austriaco Mitch Toelderer e dall’inglese James Stentiford. Nelle ragazze l’Extreme Verbier incorona la francese Anne-Flore Marxer sull’americana Maria De Bari e l’austriaca Ursula Wohlschlager.

Verbier era anche l’ultima tappa del circuito Nissan Freeride World Tour, dopo le tappe di Chamonix (FRA), St. Moritz (SVI), Kirkwood (USA), Sochi (RUS) e Fieberbrun (AUT). I nuovi campioni mondiali di freeride sono nello sci Aurélien Ducroz (FRA) seguito da Samuel Anthamatten (SUI) 2° e Jérémy Prévost (FRA) 3°. Nelle donne il titolo mondiale va a Janette Hargin (SWE) che precede Angel Collinson (USA) 2a e Janina Kuzma (NZL) 3a.

Tra gli snowboarder titolo mondiale per Mitch Tölderer (AUT), su Flo Orley (AUT) 2° e Xavier de Le Rue (FRA) 3°. Il titolo femminile va a Anne-Flore Marxer (FRA/SUI) su Liz Kristoferitsch (AUT) 2a e Ursula Wohlschlager (AUT) 3a.

Guarda il filmato dell’Extreme di Verbier.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti