AMICO SPORT LIBERTAS tra giochi nazionali invernali SPECIAL OLYMPICS e Mondiali in Idaho (USA)

Di GIANCARLO COSTA ,

Felipe Massa e Nick Hayden
Felipe Massa e Nick Hayden

Il 2009 si apre con una serie di impegni prestigiosi per gli atleti dell'Associazione sportiva AMICO SPORT LIBERTAS: dal 13 al 16 gennaio si sono svolti i Giochi Invernali Special Olympics a Pinzolo, aperti con un in bocca al lupo agli atleti speciali da parte degli ospiti d'onore Felipe Massa (Ferrari) e Niki Hayden (Ducati).

La delegazione cuneese era formata da 23 atleti, accompagnati  da Agnese, Cristina, Francesca, Ica, Peo e Giorgio, ed ha saputo tenere alto l'onore della squadra cuneese.

Nello sci alpino, Ilaria Aime, Diego Bima, Luca Pettavino ed Enrico Gentile hanno portato a casa 4 ori, 2 argenti e 4 bronzi, mentre nel fondo Cinzia e Fabrizio Chiapello, Paola Begliardo, Mara Rodengo, Alessio Marchiò, Enrico Bernardi, Fabrizio e Tiberio Bagnis, Armando Messa, Nicola Dalmasso, Silvio Ribero, Chiara Borbotto, Sara Varetto, Samuele Borgna e Davide Peirone hanno conquistato un bottino di 15 ori, 11 argenti e 4 bronzi.

Nelle racchette da neve, infine, Sonia Sechi, Alessandro Ghibaudo Lorenzo Politano e Giorgio Dalmasso hanno vinto 3 ori e 4 argenti.

Grazie agli ottimi risultati che da anni si susseguono, per l'Associazione Amico Sport Libertas quest'anno avrà uno sapore particolare perché tre atleti (Alessandro Ghibaudo, Sara Varetto e Nicola Dalmasso) sono stati convocati nella Nazionale Italiana che parteciperà ai Giochi Mondiali Special Olympics che si terranno nella Sun Valley di Boise in IDAHO (U.S.A.), in programma dal 7 al 13 febbraio p.v.

Inoltre, altri tre atleti (Chiara Borbotto, Ilaria Aime e Tiberio Bagnis), faranno parte della delegazione italiana che parteciperà come squadra ospite ai Giochi Nazionali Invernali tedeschi in programma a febbraio.

Grandi soddisfazioni, dunque, per l'Associazione che continua a mietere successi e "creare" campioni ormai pronti ad affrontare anche le gare di livello internazionale, ma che non dimentica che l'attività principale è lo sport quotidiano praticato a tutti i livelli e con qualunque grado di capacità: da quest'anno, infatti, alle tradizionali attività di atletica, nuoto, bocce, calcetto, ginnastica ritmica, equitazione e sci, si sono aggiunte due nuove opportunità: il bowling ed il basket, che stanno conquistando gli atleti dell'Associazione, ma per i quali sono aperte le iscrizioni di chiunque fosse interessato ad avvicinarsi al mondo Special Olympics.

(Comunicato a cura di Stefania Bergia)

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti