Alla Ciaspolada del 5 gennaio 2019 il Campionato Mondiale di corsa con le racchette da neve

Di GIANCARLO COSTA ,

Partenza Ciaspolada 2018 (foto Pegasomedia)
Partenza Ciaspolada 2018 (foto Pegasomedia)

Per gli organizzatori de «La Ciaspolada» la stagione autunnale è quella in cui la macchina organizzativa riprende a funzionare a pieno regime. Lo staff coordinato da Gianni Holzknecht, in realtà, non si è mai fermato dopo la felice edizione 2018, che ha visto i concorrenti sfidarsi sulla neve naturale dopo alcune edizioni poco fortunate sul piano climatico, tanto che già ai primi di marzo ha riportato a Fondo in Val di Non i colori dell'iride, che decoreranno la 46ª edizione. La gara in programma il prossimo 5 gennaio assegnerà infatti per la seconda volta il titolo di campione del mondo, come aveva già fatto nel 2013, una sfida che al quartier generale di Fondo hanno subito affrontato con grande entusiasmo. «La Ciaspolada», infatti, è da sempre il punto di riferimento per chi organizza competizioni podistiche con le racchette da neve, e vuole continuare ad esserlo, anche per onorare la memoria di Alessandro Bertagnolli, che teneva particolarmente alla titolazione mondiale.

L'appuntamento porterà in Trentino runner di tutto il globo, dato che ormai sono 19 le nazioni affiliate alla WSSF, la federazione internazionale di questa disciplina che sogna di entrare nel novero degli sport olimpici. Fondo, nell'occasione, ospiterà anche i 14 delegati, che celebreranno l'annuale assemblea, alla quale sarà anche demandato il compito di designare la sede dei Mondiali del 2020. Continua anche la collaborazione con il corpo degli Alpini, avviata lo scorso anno in occasione dell'Adunata nazionale, poiché anche in questa edizione veranno premiati i tre gruppi più numerosi.

Oltre che dietro le quinte, il comitato organizzatore ha già cominciato a lavorare anche nelle piazze del Nord Italia. Come consuetudine, infatti, da fine settembre la competizione «La Ciaspolada» viene promossa attraverso il mercatino della Val di Non, che affronta una vera e propria tournée cominciata il 29 e il 30 settembre a Correggio, Emilia Romagna, e che proseguirà il 13, 14 e 15 ottobre all'«Antica Fiera» di Bresseo, in provincia di Padova, il 27 e 28 ottobre a Lainate, il 10 e 11 novembre a Rho, il 17 e 18 novembre a Cernusco sul Naviglio, il 24 e 25 novembre a Desio, l'1 e 2 dicembre a Nova Milanese. A questi appuntamenti va aggiunta la presenza ad «Alta Quota», la fiera della montagna e dell'outdoor in programma a Bergamo dal 12 al 14 ottobre. «La Ciaspolada» è ormai un brand che promuove un intero territorio.

Fonte pegasomedia

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti