L’ Air & Style di Innsbruck ha festeggiato il 20º compleanno

Di GIANCARLO COSTA ,

Fuochi Artificiali allo stadio di Bergisel per l'Air&Style
Fuochi Artificiali allo stadio di Bergisel per l'Air&Style

Di fronte a più di 10.500 spettatori, il rider americano Eric Willet ha vinto in una strepitosa Super Finale del 6 stelle World Snowboard Tour contest Billabong Air & Style Innsbruck-Tirol, seguito da Sebastian Toutant (CAN) e Aleksander Ostreng (NOR). Il titolo di campione di Big Air del World Snowboard Tour viene assegnato  a Sebastian Toutant.

Di fronte a più di 10.500 spettatori, Eric Willet porta a casa il premio più desiderato con un Switch Backside 1260 Mute (88.33 punti). Nella super finale dei migliori quattro, ha lasciato alle sue spalle Sebastian Toutant (2./ Cab Double Cork 1260 Melon/83.33 punti), Aleksander Ostreng (3./Backside 1260 Mute/75.00 punti) e Mark McMorris (4./Cab 1260 Indy/73.00 punti).

Ha poi portato a casa 1,000 punti del World Snowboard Tour, il Ring of Glory e il montepremi di 75.000 euro. Mark McMorris (96.00 punti) ha preso il punteggio più alto della serata per il suo Backside Triple Cork 1440 Mute della terzo round. Il vincitore dell’anno scorso Peetu Piiroinen si è classificato in decima posizione. Allo stesso tempo, con il secondo posto, Sebastian Toutant è riuscito un’altra volta ad aggiudicarsi il titolo di Campione di Big Air del World Snowboard Tour, incoronato all’ultimo evento  di big air  a 6stelle della stagione.

Per due giorni, più di 17.500 spettatori hanno celebrato il mondo dello snowboard, insieme ai migliori rider e lo spettacolo dal vivo di Die Fantastischen Vier e Mac Miller.

Venerdi sera le leggende dello snowboard hanno subito mostrato le loro capacità all’infuocata Style Session di fronte a 7.000 spettatori. Lo Sloveno Marko Grilic ha vinto grazie ad un perfetto Frontside 540 Indy, che ha spiazzato pure Terje Haakonsen.

Il fondatore dell’Air & Style Andrew Hourmont commenta così questi 2 giorni meravigliosi :” L’Air & Style di quest’anno è stata un’esperienza speciale per me. Molti riders hanno contribuito alla storia dell’Air & Style dal 1994, ritornando perchè invitati da noi. Hanno dimostrato cosa vuol dire lo snowboard all’Air & Style: divertimento e top performance. I miei ringraziamenti vanno a tutti quelli che hanno reso possibile questa grande festa dello snowboarding.”

Risultati Billabong Air & Style 2013

Rank   Name   Country   Round   Points   

  1   Eric Willett   USA   Super Final   88.33   

  2   Sebastien Toutant   CAN   Super Final   83.33   

  3   Aleksander Ostreng   NOR   Super Final   75.00   

  4   Mark McMorris   CAN   Super Final   73.00   

  5   Staale Sandbech   NOR   Round 3   89.00   

  6   Yuki Kadono   JPN   Round 3   85.33   

  7   Seppe Smits   BEL   Round 3   80.00   

  8   Roope Tonteri   FIN   Round 3   41.33   

  9   Gjermund Braaten   NOR   Round 2   85.33   

  10   Peetu Piiroinen   FIN   Round 2   84.00   

  11   Antoine Truchon   CAN   Round 2   78.33   

  12   Niklas Mattsson   SWE   Round 2   73.33   

  13   Clemens Schattschneider   AUT   Round 2   49.33   

  14   Petja Piiroinen   FIN   Round 2   15.67   

  15   Sven Thorgren   SWE   Round 2   15.33   

  16   Mathias Weißenbacher   AUT   Round 2   9.00   

  17   Jorn Aaboe   NOR   Round 1   73.67   

  18   Sage Kotsenburg   USA   Round 1   71.67   

  19   Maxence Parrot   CAN   Round 1   65.67   

  20   Eric Beauchemin   USA   Round 1   62.00   

  21   Ulrik Badertscher   NOR   Round 1   60.33   

  22   Victor de le Rue   FRA   Round 1   15.33   

  23   Ethan Morgan   GER   Round 1   11.67   

  24   Emil Ulsletten   NOR   Round 1   11.33

 Fonte Silvia Zucchiatti

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti