Gare e Eventi

Snowboard PGS maschile al Canadese Jasey Jay Anderson

Di Giancarlo Costa

Jasey Jay Anderson campione olimpico a Vancouver foto vancouversun.com

Il dodicesimo oro per il Canada è stato vinto dal fuoriclasse dello snowboard Jasey Jay Anderson, 26 vittorie in Coppa del Mondo e podi in 3 Olimpiadi diverse. Ma l'apoteosi per lui è stato vincere la medaglia d'oro olimpica nella gara di casa. Nella finale pe il titolo supera l'austriaco Benjamin Karl, mentre la medaglia di bronzo va al vecchio leone della Val d'Isere, il francese Mathieu Bozzetto, che supera il russo Stanislav Detkov.

Per l'Italia ancora una gara deludente ...

Continua a leggere

Sci di Fondo femminile: emozionante sprint tra Kowalczyk 1° e Bjoergen 2° nella 30 km.

Di Giancarlo Costa

Grande duello tra le protagoniste del fondo di queste Olimpiadi. La polacca Justina Kowalczyk stringe i denti e riesce a raccogliere l'oro che le mancava in questa rassegna. La formidabile norvegese Marit Bjoergen attaccava all'inizio dell'ultimo giro di 5 km e rimaneva davanti fino all'ultimo km, qui la polacca stringeva i denti e si metteva davanti all'ingresso nello stadio del fondo, ultimo rettilineo appaiate e negli ultimi 100 metri la Kowalczyk agguantava l'oro olimpic0, con Marit Bjoergen argento e la ...

Continua a leggere

Snowboard Gigante Parallelo femminile: oro all'olandese Nicolien Sauerbreij, italiane deludenti

Di Giancarlo Costa

La russa Ekaterina Ilyukhina foto Mike Blake REUTERS

Anche lo snowboard olimpico non riserva gioie alla spedizione azzurra. In linea con un'annata non certo soddisfacente, le 2 italiane in gara, Carmen Ranigler e Corinna Boccaccini si piazzano rispettivamente 25° e 26°. Festa olandese per Nicolien Sauerbreij, che vince uno oro per l'Olanda, con la russa Ekaterina Ilyukhina che perde la finalissima ma conquista un argento, mentre l'austriaca Marion Kreiner si aggiudica la finale per il terzo posto e la medaglia di bronzo sulla tedesca Selina Joerg.

In allegato ...

Continua a leggere

Al via i campionati mondiali di scialpinismo Andorra Canillo

Di Giancarlo Costa

Andorra campionati Mondiali di scialpinismo

I mondiali di scialpinismo sono un punto importante per la stagione dello scialpinismo, fatto delle grandi classiche (Pierra Menta e Patrouille des Glaciers), delle prove di Coppa del Mondo e di questa settimana di gare dei mondiali. Squadra azzurra da sempre ai vertici, sia nella gara a coppie, che nell'individuale che nella staffetta. Gli inossidabili Manfred Reichegger e Dennis Brunod, il talento dei giovani Matteo Eydallin e Denis Trento, Roberta Pedranzini e Francesca Martinelli tra le donne, Daniel Antonioli e ...

Continua a leggere

Sci Freestyle Aerials

Di Giancarlo Costa

Sci-freestyle-Aerials-(foto-Jason-Payne-Canwest-News-Service).jpeg

Le ultime medaglie dello sci freestyle sono andate alla specialità Aerials, i funambolici saltatori con gli sci, dei veri ginnasti sulla neve. Nella gara maschile oro al bielorusso Alexei Grishin, argento per lo statunitense Jeret Peterson e bronzo per il cinese Liu Zhongqing.

Gara femminile vinta dall'australiana Lassila Lydia, sulle cinesi Li Nina e Guo Xinxin. Nessun italiano in gara, come al solito. Eppure le medaglie dello sci freestyle contano come quelle dello sci alpino, dove come al solito siamo ...

Continua a leggere

Italia quarta nella staffetta 4x5km femminile di fondo, oro alla Norvegia

Di Giancarlo Costa

Arianna_Follis_prima_frazione_staffetta.jpeg 8foto www.fisi.it)

La grande prova delle italiane non è bastata per una medaglia nel fondo, ma non si è trattata di una di legno. Il quartetto formato da Arianna Follis, Marianna Longa, Silvia Rupil e Sabina Valbusa ha condotto una gara coraggiosa, con Arianna Follis all'attacco fin da subito, concludendo a 11"5 dalla svedese Olsson e lanciando Marianna Longa per la seconda frazione in tecnica classicaLa Longa ha chiuso al secondo posto è ha lanciato la giovane Silvia Rupil per la terza ...

Continua a leggere

Nissan Mystic Xperience - Gressoney La Triniteè (AO) 19-21 febbraio 2010

Di Giancarlo Costa

Nissan_Mystic_freeride_(foto_Umberto_Zappa_www.duzimage.com).png

Jeremie Heitz (SUI). Ski man, Anna Kankevich (RUS), ski woman, Francesco Fersuoch (ITA); snowboard man e Kaisa Harkonen (FIN), snowboard woman, sono i vincitori della quarta edizione del Nissan Mystic Xperience Monterosa Ski (Italy).

Dopo una settimana di tempo variabile, con nuove precipitazioni nevose, vento e sole che continuavano a variare le condizioni del manto nevoso sui versanti scelti per la competizione, un sole ha scaldato i rider durante i due giorni di gara a Gressoney, Monterosa Ski. Oltre 120 ...

Continua a leggere

Staffetta maschile di fondo 4x10 km alla Svezia, Italia nona

Di Giancarlo Costa

La Svezia campione Olimpica a staffetta (www.fiscrosscountry.com)

Gli eroi forse sono stanchi. L'Italia dopo cinque edizioni olimpiche sempre sul podio, finisce al  nono posto. Speranze di medaglia per Valerio Checchi, Giorgio Di Centa, Pietro Piller Cottrer e Cristian Zorzi, con i primi 2 a tecnica classica ed i secondi 2 a skating. Ci si è messa anche una caduta per Valerio Checchi, che ha cambiato con Di Centa con un ritardo di 26". Ancora peggio il campione olimpico di Torino 2006, complice un paio di sci un ...

Continua a leggere

Alla canadese Ashleigh McIvor l'oro nello Skicross femminile

Di Giancarlo Costa

Ashleigh McIvor oro nello skicross (Foto Jason Payne, Canwest News Service)

Le donne canadesi sono le specialiste del cross, cosi dopo la vittoria nello snowboard cross di Maelle Ricker, la canadese Ashleigh McIvor sale sul gradino più alto del podio olimpico, seguita dalla norvegese Hedda Bernstein argento e dalla francese Marion Josserand medaglia di bronzo.

Nessuna italiana al via, in questa spettacolare disciplina, ma questa non è una novità...

In allegato la classifica completa.

Continua a leggere

XXXII Trofeo Schiaffino - Alta Val Parma - Lagdei-Corniglio (PR)

Di Giancarlo Costa

Partenza.jpg

Dopo una settimana di condizioni  meteo avverse,  una splendida giornata, con un sole terso ha accolto le  47  coppie  di scialpinisti  che hanno  partecipato al 32° Trofeo Schiaffino. La manifestazione organizzata dal CAI di Parma e dalla scuola di sci alpinismo  "Enrico Mutti"  era articolata in due fasi distinte  sempre cronometrate: la prima prevedeva una ricerca ARVA con sonda su aree distinte e delimitate (50 x 50 m.) che in base al tempo impiegato assegnava  il cancello di partenza. Quattro ...

Continua a leggere