Scialpinistica dell'Adamello - Passo del Tonale (TN) 8.3.2009

apertura Adamello
apertura Adamello

Il bergamasco Pietro Lanfranchi e la francese Veronique Lathuraz, vincono la 49ª edizione della Sci Alpinistica dell'Adamello, organizzata dalla Società Escursionistica Ugolino Ugolini.

La gara (1425 metri di dislivello e circa 12 chilometri di sviluppo) è stata modificata nel tracciato a causa delle abbondanti nevicate degli ultimi giorni, che hanno anche causato l'annullamento della Sellaronda Skimarathon, in programma venerdì scorso, situazione che ha portato molti atleti sulla linea di partenza di questa gara.

Partenza dal Passo del Tonale la prima salita portava alla nuova Cabinovia Paradiso, poi si proseguiva lungo la Pista Presena, fino a quota 2.960, sotto il Passo Presena.

A questo punto Pietro Lanfranchi ha un minuto di vantaggio su Alessandro Taufer e due su Martin Riz.  Poi discesa fuori pista, fino a Capanna Presena (quota 2729 m.), dove Riz riesce a superare Taufer e dopo la quale gli atleti rimettono le pelli per salire fino al traliccio dal quale vengono sparate le mine da valanga; gli ultimi 60 metri di dislivello devono essere percorsi con gli sci sullo zaino. Poi di nuovo giù fino al lago del Monticello (quota 2590) per risalire sulla cresta del Castellaccio (quota 2775), dove Lanfranchi passa ancora davanti a Riz, Zulian e Taufer. A questo punto inizia la lunga discesa, che porta i concorrenti fino alla Case Sparse, nel fondovalle. Riz fa valere le proprie qualità di discesista e recupera su Lanfranchi, che però non si fa raggiungere. Alle loro spalle sbuca Friedl Mair, che approfitta del tratto veloce per mettersi dietro Zulian, Moriondo, Dezulian e Martini. A quel punto manca solo un piccolo strappo finale, che riporta gli atleti fino al punto di partenza. 

Lanfranchi vince con 2'20" di vantaggio su Riz e con 4'05" su Mair. Quarto è Ivo Zulian, quinto Paolo Moriondo, sesto Riccardo Dezulian.

Fra le ragazze trionfo per la francese Veronique Lathuraz davanti a Silvia Rocca e alla trentina Sabrina Zanon. Orietta Calliari, leader di Coppa delle Dolomiti, chiude quinta, dietro alla bergamasca Silvia Cuminetti.

In allegato la classifica completa.

  • Giancarlo Costa

    Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa


Custom Made Snowboard